Preventivo Gratuito

Ricongiungimento Familiare

del 29/05/2012
CHE COS'È?
Il ricongiungimento familiare è un istituto riconosciuto a favore dei cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti sul territorio dello Stato attraverso il quale lo straniero extracomunitario, titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di un permesso di soggiorno con durata non inferiore a un anno rilasciato per lavoro subordinatoautonomo, per asilo, per studio, motivi religiosi, motivi familiari e per protezione sussidiaria, può richiedere l’ingresso dei familiari residenti all’estero, al fine di ristabilire in modo continuativo l’unità della propria famiglia.
Normativa: articoli 28 e 29 decreto legislativo n. 286/98 e articolo 6 decreto Presidente della Repubblica n. 394/99.


COME SI FA
Competente per la domanda di ricongiungimento è lo Sportello unico per l’immigrazione della Prefettura del luogo di residenza.
La domanda si presenta unicamente con modalità telematica attraverso il sito del Ministero dell’interno.

CHI
Ai fini della richiesta del nulla osta è possibile avvalersi di un procuratore speciale.

vota  

VOCI CORRELATE
Coesione Familiare

di Avv. Benedetto Lonato del 28/10/2011

La Repubblica Italiana riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimon..

Carta di soggiorno per i familiari non comunitari del cittadino comunitario

di Avv. Benedetto Lonato del 31/10/2011

L’articolo 10 del decreto legislativo 30 del 2007 dispone della carta di soggiorno per i familiari d..

Visto per affari

di Avv. Benedetto Lonato del 29/05/2012

Ai sensi del decreto interministeriale del 17 luglio 2000 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 178 d..

Assistenza Sanitaria agli stranieri

di del 09/09/2015

Assistenza sanitaria agli stranieri significa innanzitutto tutela della salute di tutti gli stranier..

Diritto di soggiorno

di Avv. Luca Failla del 29/05/2012

Per diritto di soggiorno si intende il riconoscimento al cittadino comunitario di soggiornare in qua..