Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Visto nazionale

del 31/08/2017
CHE COS'È?

Visto nazionale: definizione

Il Visto Nazionale è un'autorizzazione che viene concessa agli individui stranieri che sono intenzionati a entrare nel territorio della Repubblica Italiana per soggiornarvi o semplicemente per transitarvi: si tratta di uno sticker che viene applicato su un documento di viaggio della persona che lo richiede, come per esempio il passaporto, e viene rilasciato dalle rappresentanze italiane all'estero. Il Visto Schengen Uniforme permette l'accesso in Italia o negli altri Paesi che applicano la Convenzione di Schengen per un soggiorno di non più di 90 giorni; ovviamente può essere rilasciato sia da una rappresentanza italiana che da una rappresentanza diplomatica di un altro dei Paesi che applicano la convenzione. Il Visto Nazionale, invece, permette l'accesso per un soggiorno di più di 90 giorni, e quindi di lunga durata, consentendo la libera circolazione nel territorio degli altri Paesi membri per non più di 90 giorni per ogni semestre.


COME SI FA

Come si ottiene il Visto Nazionale?

Nel caso in cui vengano rispettati i requisiti e le condizioni previste, il visto viene rilasciato in seguito alla presentazione di una domanda apposita. Il costo è di 60 euro per tutti i tipi di Visto Schengen (per i minori di età compresa tra i 6 e i 12 anni è di 35 euro), ad eccezione del Visto Nazionale per i soggiorni di lunga durata, che invece prevede un esborso di 105 euro. Sono esenti dal pagamento gli studenti, i familiari di cittadini svizzeri e di cittadini Ue entro il secondo grado e i ricercatori. 


CHI

cittadini stranieri che vogliono entrare in Italia.


FAQ

1. Quali sono i Paesi i cui cittadini sono tenuti a richiedere un visto per entrare in Italia?

Si tratta, in ordine alfabetico, dell'Afghanistan, dell'Algeria, dell'Angola, dell'Arabia Saudita, dell'Armenia, dell'Autorità Palestinese, dell'Azerbaijan, del Bahrein, del Bangladesh, del Belize, del Benin, del Bhutan, della Bielorussia, della Bolivia, del Botswana, del Burkina Faso, del Burundi, della Cambogia, del Camerun, di Capo Verde, del Centrafrica, del Ciad, della Cina, delle Comore, del Congo, della Repubblica Democratica del Congo, della Corea del Nord, della Costa d’Avorio, di Cuba, della Repubblica Dominicana, dell'Ecuador, dell'Egitto, dell'Eritrea, Etiopia, delle Fiji, delle Filippine, del Gabon, del Gambia, del Ghana, della Giamaica, di Gibuti, della Giordania, della Guinea, della Guinea Bissau, della Guinea Equatoriale, della Guyana, di Haiti, dell'India, dell'Indonesia, dell'Iran, dell'Iraq, del Kazakistan, del Kenia, del Kirghizistan, del Kosovo, del Kuwait, del Laos, del Lesotho, del Libano, della Liberia, della Libia, del Madagascar, del Malawi, delle Maldive, del Mali, del Marocco, della Mauritania, di Myanmar, della Mongolia, del Mozambico, della Namibia, di Nauru, del Nepal, del Niger, della Nigeria, dell'Oman, del Pakistan, della Papua-Nuova Guinea, del Qatar, del Ruanda, della Russia, di Sao Tomé e Principe, del Senegal, della Sierra Leone, della Siria, della Somalia, dello Sri Lanka, del Sud Africa, del Sudan, del Suriname, dello Swaziland, del Tagikistan, della Tanzania, della Thailandia, del Togo, della Tunisia, della Turchia, del Turkmenistan, dell'Ucraina, dell'Uganda, dell'Uzbekistan, del Vietnam, dello Yemen, dello Zambia, dello Zimbabwe.

2. Quali sono i Paesi i cui cittadini devono richiedere il visto per il transito in aeroporto?

Si tratta dell'Afghanistan, del Bangladesh, dell'Eritrea, dell'Etiopia, del Ghana, dell'Iran, dell'Iraq, della Nigeria, del Pakistan, della Repubblica Democratica del Congo, del Senegal, della Somalia, della Siria e dello Sri Lanka. Questo tipo di visto - è bene ribadirlo - è diverso dal Visto Nazionale.
vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

BUSINESS IMMIGRATION: INGRESSO E SOGGIORNO: VOCI CORRELATE

Diritto di soggiorno dei cittadini comunitari fino a tre mesi

di del 13/01/2017

Il diritto di soggiorno per i cittadini comunitari fino a tre mesi è disciplinato dall'articolo 6 de..

Riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all'estero

di del 16/05/2017

Il riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all'estero è stato introdotto nel nostro Paese con..

Permesso di soggiorno al di fuori delle quote

di del 17/05/2016

Diverse tipologie di permessi di soggiorno possono essere convertite senza che debbano rispettare le..

Coesione Familiare

di Avv. Benedetto Lonato del 28/10/2011

La Repubblica Italiana riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimon..

Carta di soggiorno per i familiari non comunitari del cittadino comunitario

di Avv. Benedetto Lonato del 31/10/2011

L’articolo 10 del decreto legislativo 30 del 2007 dispone della carta di soggiorno per i familiari d..