Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

del 29/05/2012
CHE COS'È?

Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo: definizione

Il Testo Unico sull’Immigrazione riconosce il diritto allo straniero in possesso da almeno 5 anni di un permesso di soggiorno in corso di validità di richiedere il rilascio del cosiddetto permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo per sè e per i suoi familiari.
Tale permesso ha sostituito la cosiddetta “Carta di Soggiorno”.
Le assenze dal territorio nazionale sono incluse nel computo del calcolo dei 5 anni di cui sopra ma non possono superare i 6 mesi consecutivi e complessivamente i 10 mesi nel quinquennio, salvo casi particolari.
Il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo è rilasciato a tempo indeterminato ed è valido come documento di identificazione personale per cinque anni (successivamente il richiedente può chiederne il rinnovo).
Questo permette allo straniero di evitare le incombenze relative ai continui rinnovi del normale permesso di soggiorno.
Il titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo può svolgere sul territorio nazionale ogni attività lavorativa.
Per le attività di lavoro subordinato non è richiesta la stipula di un Contratto di Soggiorno.
In ogni caso, il rilascio di tale permesso non può essere richiesto dai titolari di permesso di soggiorno per studio, formazione professionale, protezione temporanea, motivi umanitari, asilo, né dai titolari di permesso di soggiorno di breve periodo.


COME SI FA
Il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo può essere richiesto dallo straniero che possa dimostrare la disponibilità di un reddito non inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale e di un alloggio che sia fornito dei necessari requisiti di idoneità (il relativo certificato potrà essere richiesto al Comune di competenza).
Da ultimo (2009) è stata prevista la condizione del superamento di uno specifico test di conoscenza della lingua italiana da parte del richiedente. Il test va prenotato via internet attraverso le procedure ministeriali. In caso di esito negativo lo straniero potrà ripetere la prova.

CHI
Il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo può essere richiesto alla Questura competente attraverso le consuete procedure postali (Kit Postale – Sportello Amico).
All’istanza andranno allegati diversi documenti tra cui, inter alia, la fotocopia del passaporto, fotocopia dichiarazione redditi (modello Unicomodello 730modello CUD, relativi all’anno precedente), copia delle buste paga relative all'anno in corso, attestato di idoneità alloggiativa (nel caso di richiesta estesa ai familiari), documentazione relativa alla residenza e allo stato di famiglia eccetera.

vota  

DISCUSSIONI ARCHIVIATE

Irene

02/08/2012 11:34:05

Gentile Avvocato,
nella procedura di richiesta del permesso di soggiorno CE di lungo periodo è sempre necessario il certificato di idoneità abitativa?
Grazie.
Irene

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
STUDI COMPETENTI IN MATERIA

BUSINESS IMMIGRATION: INGRESSO E SOGGIORNO: VOCI CORRELATE

Carta di soggiorno per i familiari non comunitari del cittadino comunitario

di Avv. Benedetto Lonato del 31/10/2011

L’articolo 10 del decreto legislativo 30 del 2007 dispone della carta di soggiorno per i familiari d..

Ricongiungimento Familiare

di Avv. Luca Failla del 29/05/2012

Il ricongiungimento familiare è un istituto riconosciuto a favore dei cittadini extracomunitari rego..

Riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all'estero

di del 16/05/2017

Il riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all'estero è stato introdotto nel nostro Paese con..

Visto per affari

di Avv. Benedetto Lonato del 29/05/2012

Ai sensi del decreto interministeriale del 17 luglio 2000 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 178 d..

Assistenza Sanitaria agli stranieri

di del 09/09/2015

Assistenza sanitaria agli stranieri significa innanzitutto tutela della salute di tutti gli stranier..