Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Processo civile: difensore

del 15/03/2011
CHE COS'È?

Processo civile difensore: definizione

L'azione giudiziaria deve essere esercitata tramite un avvocato difensore ovvero un professionista abilitato. Si parla, in questo casi di difesa tecnica.
Eccezioni a questo principio sono i casi in cui il soggetto che intende esercitare o difendersi da un'azione giudiziaria sia avvocato (e quindi abbia le competenze specifiche per potersi difendere in proprio), oppure il giudizio si svolga avanti al Giudice di Pace ed il valore della causa non sia superiore ad euro 516,46, nel qual caso il soggetto attore o convenuto può difendersi da solo.
Per i giudizi avanti al Giudice di Pace di valore superiore ad euro 516,46 la parte può difendersi da sola previo decreto autorizzativo del giudice emesso ad istanza della parte stessa e previa valutazione della natura e dell’entità della causa.
Il praticante avvocato che abbia conseguito l'abilitazione alla difesa in giudizio, pur non essendo ancora avvocato per non avere superato il relativo esame di Stato, può assumere la difesa in sede civile per cause, anche se relative a beni immobili, di valore non superiore ad euro 25.822,00, per alcune azioni possessorie per alcune azioni di denuncia di nuova opera o danno temuto, per i rapporti di locazione e comodato di immobili urbani e affitto di azienda che non siano di competenza delle sezioni specializzate agrarie.
L'abilitazione del praticante ha un durata di sei anni che decorrono dalla scadenza del primo anno di pratica (durante il quale non possono patrocinare alcuna causa). Decorso tale termine senza che il praticante avvocato abbia superato l'esame di Stato l'abilitazione scade ed il praticante non può più patrocinare le cause che gli siano state frattanto affidate.
Le cause a tutela del diritto di proprietà ovvero del possesso di un bene immobile, normalmente sono di valore superiore ad euro 25.822,00 e richiedono la difesa di un avvocato. In ogni caso, trattandosi di questioni particolarmente delicate è consigliabile che la difesa tecnica sia offerta da persona che abbia maturato esperienza.

Avv. Maurizio Sala
Ordine degli Avvocati di Milano
Studio Legale Avvocato Maurizio Sala


vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PROCESSO CIVILE: VOCI CORRELATE

Procedimento sommario di cognizione

di Avv. Anna Lisa Bitetto del 23/01/2013

Il procedimento sommario di cognizione (articoli 702 bis, 702 ter e 702 quater c.p.c.)  è stato intr..

Opposizione al ricorso per decreto ingiuntivo

di del 28/07/2011

L’opposizione al ricorso per decreto ingiuntivo è il mezzo con cui l’ingiunto che ritiene ingiusta l..

Processo civile: pignoramento dei crediti verso terzi

di del 19/05/2011

L'articolo 72-bis del Decreto Presidente della Repubblica 602/73, come modificato dall'articolo 2 co..

Processo civile: competenza

di Avv. Carmelo Greco del 02/03/2012

La competenza è quella frazione di giurisdizione che in concreto spetta ad un determinato giudice ri..

Giudice e gradi di giudizio

di Avv. Maurizio Sala del 15/03/2011

Il giudice è un soggetto terzo, estraneo alle parti del giudizio al quale l'ordinamento attribuisce ..