Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Analisi di mercato

del 21/06/2012
CHE COS'È?

Analisi di mercato: definizione

Prima di inserirsi in un mercato diverso da quello usuale è consigliabile per l'azienda, approfondirne adeguatamente potenzialità e peculiarità.

Grazie alle informazioni ottenute mediante un'accurata analisi di mercato è possibile mirare nella giusta direzione gli sforzi e gli investimenti per penetrare il nuovo mercato.

Oggi l'uso strategico dell' analisi di mercato è diventato indispensabile per le aziende che intendono cogliere nuove opportunità d'affari ed ampliare le relazioni commerciali, o individuare nuovi interlocutori con i quali sviluppare future partnership.


COME SI FA

Generalmente nelle aziende poco strutturate l’analisi di mercato viene vista come un’attività da mettere in opera una tantum ed in forma generica per tutte le linee di business, o nel migliore dei casi una volta per ogni nuova linea.

L’approccio corretto verso l’analisi di mercato è invece quello del monitoraggio corretto e continuativo, dato che il mercato non è mai una realtà statica.

Questa attività è da ritenersi di primaria importanza e base operativa assoluta per tutte le attività strategiche/commerciali dell’impresa.

La mancanza di “abitudine” e “metodo” delle imprese verso l’analisi di mercato si traduce in un forte impoverimento dei dati e delle informazioni disponibili per generare con successo le attività strategiche di promozione e penetrazione dell’azienda verso il mercato, in una parola “marketing”.

La conoscenza dei mercati, della loro evoluzione, del modo di affrontarli,  costituisce oggi più che mai il punto di ingresso fondamentale nella pianificazione d’impresa.

La base di quest’analisi, è il comportamento di acquisto della clientela e la definizione di una “mappa delle preferenze”.

Il cliente, non si limita a scegliere tra alternative di prodotto differenti, ma esamina anche le diverse tipologie distributive che gli permettono di effettuare materialmente gli acquisti.

 Una volta definita la mappa delle preferenze, in cui si riporteranno i raggruppamenti omogenei di clienti (cluster) cui corrisponderà una formula distributiva ideale, sarà necessario costruire anche la “mappa delle percezioni”, al fine di analizzare il posizionamento reale nella mente del cliente dei protagonisti operanti in un determinato contesto concorrenziale  in ragione delle variabili percepite come discriminanti.

Lo scopo di questo tipo di analisi è quello di individuare gli eventuali vuoti di offerta da colmare con “prodotti” nuovi e misurare il grado di intensità concorrenziale tra le diverse formule distributive al fine di intraprendere possibili iniziative di rafforzamento o di revisione strategica volte a fronteggiare nel modo più efficace le attività della concorrenza.

Quanto sopra accennato non è altro che una sbirciatina a cosa si intende per “analisi di mercato”, una sintesi dei fondamentali da approfondire molto seriamente per sopravvivere in un economia in continuo cambiamento.


CHI

Utilizzare manager temporanei dedicati per lo sviluppo di analisi di mercato è la soluzione più efficace che garantisce esperienza, competenza e costi certi e limitati alla durata dell’intervento.

Il Manager Temporaneo è un vero e proprio strumento di business ed è estremamente efficace per intervenire sui punti deboli dell’azienda la quale può usufruire di un supporto direzionale/operativo fino al raggiungimento delle soluzioni desiderate per poi continuare in autonomia, sicuri delle potenzialità della propria struttura. Inoltre e soprattutto per gli interventi di analisi, le risorse proprie dell’azienda possono attingere dalla cultura portata dal Manager Temporaneo semplicemente lavorandoci spalla a spalla nel quotidiano e far crescere le proprie competenze durante lo sviluppo del progetto.

Il Management Temporaneo si sta consolidando sempre di più in Italia come strumento utilizzato dalle aziende, proprio perché permette di usufruire temporaneamente di competenze e professionalità di alto livello, senza doverne sopportare il costo a tempo indeterminato.


vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

IMPRESA : VOCI CORRELATE

Analisi della concorrenza

di del 21/06/2012

La crescente complessità degli scenari di mercato, associata a competitività ed incertezze sempre ..

Affitto di aziende

di Dott. Andrea Bonanno del 23/03/2011

L'affitto di azienda è un contratto con il quale un soggetto concede ad un terzo il diritto di utili..

Impresa coniugale

di del 13/04/2017

Forse si tratta della forma di impresa più comune e allo stesso tempo la meno conosciuta. Come il no..

Patti parasociali

di Avv. Giovanni Trapanese del 07/07/2016

I patti parasociali sono contratti che intercorrono fra i soci di una società per azioni e risultano..

Impresa agricola

di del 16/08/2017

L'impresa agricola è disciplinata dall'articolo 2135 del Codice Civile, e può riguardare l'allevamen..