Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Confisca

del 08/05/2012
CHE COS'È?

Confisca: definizione

La confisca è una sanzione accessoria che si applica nel caso in cui il guidatore di un veicolo proprio (auto, moto, barca), sottoposto alla prova dell’etilometro, risulti in stato di ebbrezza con un valore alcolemico accertato superiore a 1,5 grammi per litro (g/l). 
Il disposto dell’articolo 186 comma 2 del Codice della Strada prevede la confisca anche nel caso di applicazione della pena su richiesta delle parti (cosiddetto patteggiamento). 
Al comma 7 del medesimo articolo 186 Codice della Strada è poi prevista la confisca anche nel caso in cui il conducente si rifiuti di sottoporsi agli accertamenti degli organi di Polizia stradale, in quanto si equipara il rifiuto ad un’ammissione di colpevolezza, che automaticamente rientra nella fattispecie più gravosa per il conducente, ossia il comma 2 lettera c), sempre che il veicolo non appartenga a persona estranea alla violazione.

COME SI FA
Il Giudice, in questi casi il Tribunale in composizione monocratica, su richiesta del Pubblico Ministero, emettendo sentenza di condanna o di applicazione della pena su richiesta delle parti, comminerà la pena accessoria della confisca del veicolo con il quale è stato commesso il reato, se questo risulti essere di proprietà del conduttore.

CHI
Come recita il comma 2 ter dell’articolo 186 Codice della Strada, competente a giudicare questo tipo di reati è il Tribunale in composizione monocratica, che quindi avrà competenza anche sulla decisione della confisca.

FAQ

La confisca si applica anche se il veicolo è di proprietà di persona diversa dal conducente?

No. La confisca si applica unicamente quando il conducente stia guidando il proprio veicolo e venga sottoposto alla prova dell’etilometro, con esito positivo oltre gli 1,5 g/l.

La confisca si applica anche al di sotto del limite di tasso alcolemico di 1,5 g/l?

No. Il reato di guida in stato d’ebbrezza prevede tre scaglioni di gravità, le cui pene variano al variare del tasso alcolemico. La confisca è prevista solo ed esclusivamente per la terza e più grave fascia, con un tasso alcolemico al di sopra degli 1,5 g/l. Per la prime due fasce non è infatti prevista questa pena accessoria.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

VIOLAZIONI DEL CODICE DELLA STRADA: VOCI CORRELATE

Rifiuto di test etilometrico

di Avv. Nicola Fabio de Feo del 08/05/2012

Il rifiuto di sottoporsi a test etilometrico costituisce uno dei reati (contravvenzionali, in quest..

Divieto di sosta e di fermata

di Ing. Stefano Ferrigno del 27/08/2012

E' il divieto di effettuare la sosta e la fermata su strada, laddove espressamente vietato dalla seg..

Ricorso al prefetto

di Avv. Nicola Fabio de Feo del 31/03/2011

In materia di codice della strada, il ricorso al prefetto è uno dei mezzi di impugnazione dei verbal..

Agenti accertatori

di del 01/04/2016

Gli agenti accertatori sono le figure deputate all’accertamento di una infrazione amministrativa o d..

Verbale codice della strada

di Avv. Nicola Fabio de Feo del 04/05/2012

Il verbale d’infrazione al Codice della Strada (più precisamente: sommario processo verbale di accer..