Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Direzione dei lavori architettonici

del 21/04/2011
CHE COS'È?

Direzione dei lavori architettonici: definizione

La Direzione dei Lavori Architettonici è un'operazione svolta da un tecnico con lo scopo di seguire l'andamento regolare del cantiere, per le sole opere legate all'architettura di un immobile.

Arch. Walter Caglio
Ordine degli Architetti di Como
Arch. Walter Caglio

COME SI FA
I compiti del Direttore dei Lavori Architettonici sono molteplici: 
  1. denuncia al Comune competente l'inizio dei lavori;
  2. verifica, mediante sopralluoghi intensi in cantiere, la corretta esecuzione dei lavori nel rispetto delle autorizzazione rilasciate dagli organi competenti; 
  3. redige gli stati di avanzamento lavori (SAL), o se redatti dall'impresa esecutrice si limita al controllo contabile con l'avvallo di questi ultimi; 
  4. effettua i verbali di riunione o di eventuali ordini di servizio; 
  5. verifica gli eventuali certificati inerenti i materiali utilizzati nel processo produttivo e le relative certificazioni di corretta posa in opera; 
  6. al termine dei lavori comunica al Comune competente l'ultimazione dei lavori e presenta la richiesta del rilascio di agibilità.
I compiti del Direttore dei Lavori Architettonici non comprendono la gestione della sicurezza nel cantiere e la direzione dei lavori delle opere strutturali. Il Committente ha la facoltà di incaricare altri tecnici per espletare tutte le necessarie operazioni legate sia alla sicurezza che alle opere strutturali.

CHI
Il Direttore dei Lavori Architettonici è un tecnico (Architetto, Ingegnere, Geometra, Perito), nominato dal committente, abilitato ad esercitare la libera professione ed iscritto ad un Albo / Collegio Professionale.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

COSTRUZIONI EDILIZIE: VOCI CORRELATE

Recupero sottotetto

di Arch. Simona Ferradini del 06/03/2012

Il recupero sottotetto è la trasformazione delle superfici non abitabili situate nel sottotetto dei ..

Risanamento conservativo fabbricati

di Arch. Simona Ferradini del 08/01/2014

La legge 457 del 1978 norme per l'edilizia residenziale all'articolo 31 definisce gli interventi edi..

Eternit

di Arch. Silvia Volpe del 04/12/2014

Il termine Eternit viene utilizzato per indicare comunemente un composto in cemento-amianto o abses..

Edilizia: studi di fattibilità

di Arch. Carlo Cominazzini del 23/09/2011

Per studio di fattibilità nell'ambito edile si intende uno studio mirato a definire se un progetto e..

Restauro fabbricati

di Arch. Simona Ferradini del 06/03/2012

La legge 457 del 1978 norme per l'edilizia residenziale all'articolo 31 definisce gli interventi edi..