Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Privacy: condominio

del 31/03/2011
CHE COS'È?

Privacy condominio: definizione

La tutela della privacy in condominio assume particolare rilevanza per la necessità di garantire un corretto trattamento dei dati personali dei proprietari, degli inquilini e di quanti transitano quotidianamente all’interno delle aree condominiali.
Sul punto il Garante privacy ha adottato uno specifico provvedimento generale in data 18 maggio 2006.



COME SI FA

In primo luogo occorre individuare i dati personali che possono essere trattati in ambito condominiale secondo i principi di pertinenza e non eccedenza di cui al c.d. Codice privacy (Decreto Legislativo. n. 196/2003).
Bisogna prestare particolare attenzione alla comunicazione (verso persone determinate) e alla diffusione (verso un numero di persone indeterminato; ad esempio tramite affissione di un documento all’ingresso del condominio) dei dati personali dei condomini al di fuori della compagine condominiale (essendo invece le stesse del tutto lecite fra i vari condomini).


CHI

Della privacy nel condominio deve occuparsi in prima battuta l’amministratore condominiale, chiamato a gestire a norma di legge gli elenchi contenenti i nominativi dei condomini, a evitare la presenza in assemblea di soggetti estranei alla compagine condominiale, a evitare soluzioni fai da te per il recupero forzoso dei crediti condominiali, come ad esempio esponendo nella bacheca condominiali solleciti di pagamento rivolti personalmente a uno o più condomini.




FAQ

I condomini hanno diritto di ottenere dall’amministratore i dati personali di un altro condomino?

Assolutamente si, purché si tratti di dati personali attinenti al raggiungimento delle finalità tipiche che possono individuarsi nella gestione quotidiana di un condominio.

Possono partecipare all’assemblea persone estranee alla compagine condominiale?

Assolutamente no, salvo delega espressa di un condomino. In caso contrario si corre il rischio che soggetti estranei possano venire a conoscenza di informazioni personali relative a uno o più condomini e che non hanno il diritto di conoscere.

Possono essere installate telecamere nelle parti comuni del condominio?

Soltanto nel rispetto di quanto previsto dal provvedimento generale del Garante privacy dell’8 aprile 2010 e per finalità di sicurezza dei condomini e di tutela delle parti comuni.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PRIVACY: APPLICAZIONE: VOCI CORRELATE

Privacy: casellario giudiziale

di del 11/10/2016

La tutela della privacy in Italia è disciplinata dalla legge n. 675 del 31 dicembre del 1996 che, at..

Privacy: Sistemi di Informazione Creditizie - SIC

di Avv. Gianfranco Di Rago del 31/03/2011

I Sistemi di Informazioni Creditizie sono banche dati (note anche come Centrali Rischi) nelle quali ..

Privacy: investigazioni private

di Dott. Marco Corvino del 12/03/2012

E' indubbio che la famosa "legge sulla privacy" in Italia abbia apportato numerosi cambiamenti anche..

Privacy: antiriciclaggio

di del 10/01/2017

Per il trattamento dei dati personali in relazione agli adempimenti delle norme antiriciclaggio non ..

Privacy: Internet

di del 01/10/2015

Il diritto alla privacy si conforma ai cambiamenti sociali e al progresso tecnologico. Ecco perché è..