Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Condominio: insegne

del 23/02/2012
CHE COS'È?

Condominio insegne: definizione

I lavoratori autonomi che svolgono l’attività di impresa, commerciale, professionale hanno necessità di indicare i locali ove svolgono la propria attività lavorativa. Pertanto si rende necessario esporre all'esterno dell’ingresso un’insegna o una targa. Mi permetto rammentare l’importanza dell’insegna per un lavoratore autonomo la quale ha la funzione di contraddistinguere i locali ove viene svolta l’attività e l’insegna deve aver carattere di novità cioè non può essere uguale o simile a quella di altro imprenditore o professionista concorrente e, dunque, deve evitare di creare e/o ingenerare confusione nel pubblico. In materia condominiale solitamente l’insegna è rappresentata dalla targa che viene apposta all'ingresso esterno dello stabile.

COME SI FA
L’applicazione di una targa/insegna apposta all'ingresso esterno di un complesso condominiale viene prevista dal Regolamento Condominiale, al quale si deve far riferimento sia per accertare se in un Condominio vige un divieto oppure va segnalata in via preventiva all'Amministratore o all’Assemblea
Segnalo tuttavia una massima della Suprema Corte che in tema di condominio di edificio ha ritenuto consentito ai singoli condomini o ai conduttori l'applicazione di un'insegna luminosa sul muro perimetrale comune, trattandosi di un'attività che non impedisce agli altri compartecipi di fare egualmente uso del muro comune secondo la sua destinazione (Cassazione Civile Sezione II 03.02.1998 n° 1046).

CHI
Il lavoratore autonomo che svolge la propria attività lavorativa in un’unità immobiliare sita in un Condominio se deve esporre la propria insegna all'esterno dell’ingresso condominiale deve verificare nel Regolamento Condominiale la possibilità e le modalità operative. 
Il conduttore può apporre sul muro perimetrale del condominio insegne recanti informazioni sulla propria attività lavorativa/commerciale (svolta nell'immobile), purché tali insegne:
  1. non contrastano con quanto previsto dal Regolamento di Condominio,
  2. non violino il contratto di locazione,
  3. non violino l'articolo 1102 codice civile.

FAQ

E’ possibile esporre la propria insegna all’ingresso del Condominio?

Si deve verificare il Regolamento Condominiale il quale solitamente prevede o meno la possibilità ed indica le modalità operative (dimensioni, materiali, colori, spazi ed altro).
vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

CONDOMINIO: VOCI CORRELATE

Condominio: abbaini

di del 14/12/2016

Gli abbaini sono le aperture presenti sui tetti dei condomini: si tratta di sopraelevazioni che sono..

Condominio: posto auto

di Avv. Simone Scelsa del 16/05/2011

Non esistono norme che direttamente stabiliscano i criteri per la suddivisione degli spazi liberi co..

Condominio minimo

di Avv. Paolo Fortina del 02/04/2012

Il condominio cosiddetto “minimo” è quello composto da soli due proprietari. Nella prassi, tuttavia,..

Condominio: delibere assembleari

di Dott.ssa Chiara Oblatore del 15/02/2012

L'assemblea è l'organo deliberativo del condominio. Il gruppo dei condomini che forma il complesso ..

Condominio: alberi e piante

di del 01/03/2017

Le norme sulle distanze legali tra le piante e gli immobili in linea di massima hanno lo scopo di re..