Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Condominio moroso

del 17/02/2012
CHE COS'È?

Condominio moroso: definizione

Il proprietario di un'unità immobiliare di cui al complesso condominiale deve provvedere al pagamento delle spese condominiali e in caso di inadempimento il proprietario viene messo in mora con sollecito di pagamento inviato dall'amministratore. 
In materia condominiale è previsto che a ogni proprietario siano addebitate le spese condominiali a fine esercizio. Le spese condominiali si ripartiscono tra i condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, all'uso che ciascuno può farne, all’utilità che se ne trae, salvo diversa convenzione.

COME SI FA
In caso di mancato pagamento delle spese condominiali alla scadenza prevista nel piano di rateizzazione, di cui al bilancio di esercizio approvato dall'assemblea condominiale, è possibile presentare ricorso per decreto ingiuntivo ex articolo 633 codice di procedura civile e seguenti, immediatamente esecutivo ex articolo 63 disposizioni di attuazione del codice civile.
Il ricorso per decreto ingiuntivo va presentato avanti all’Autorità Giudiziaria competente per valore e per territorio; poi si controlla l’emissione del decreto ingiuntivo che ai sensi dell’articolo 63 disposizioni attuative codice civile viene dichiarato immediatamente esecutivo e, pertanto, viene notificato alla parte debitrice unitamente all’atto di precetto.
L’atto di precetto rappresenta l’atto preliminare alla successive fase dell’esecuzione e costituisce l’intimazione al pagamento entro 10 giorni dalla notifica in difetto si procederà con l’esecuzione.
Nell’ipotesi di recupero delle spese condominiali non pagate, se l’intimazione di cui all’atto di precetto resta senza alcun esito, si procede alla notifica dell’atto di pignoramento immobiliare ovvero presso terzi.

CHI
Si considera inadempiente il condomino che non provvede al pagamento delle spese condominiali alla scadenza prevista. L’amministratore in virtù del verbale di assemblea che approva il bilancio consuntivo ovvero preventivo conferisce incarico ad un legale per presentare ricorso per decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo, allegando oltre al verbale di assemblea, l’avviso di convocazione dell’assemblea inviato al condomino (poi risultato) inadempiente, l’invio del verbale di assemblea al condomino (poi risultato) inadempiente. Si evidenzia che tutta la documentazione viene sottoscritta, in originale, dall'amministratore.

FAQ

Quale documentazione occorre per procedere al recupero delle spese condominiali non versate?

E' necessario allegare il verbale di assemblea che approva il bilancio consuntivo e quello preventivo, l’avviso di convocazione dell’assemblea inviato al condomino inadempiente, l’invio del verbale di assemblea al condomino inadempiente, i solleciti eventualmente inviati dall'amministratore o dal legale incaricato.

Se il proprietario di un appartamento cede la proprietà chi è responsabile per il pagamento delle spese condominiali relative alle annualità pregresse?

L'acquirente di un immobile che fa parte di un condominio è solidalmente obbligato al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente.

In caso di spese straordinarie deliberate in sede di bilancio preventivo è possibile procedere con il recupero giudiziale delle spese insolute?

Sì, è possibile depositare ricorso per decreto ingiuntivo anche per spese condominiali fondate su bilancio d’esercizio preventivo.
vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

CONDOMINIO: VOCI CORRELATE

Condominio: infiltrazioni

di Avv. Marco Direnzo del 08/01/2013

Per Condominio si intende un edificio diviso per piani o porzioni di piano di proprietà di due o più..

Condominio: pulizia

di Dott.ssa Chiara Oblatore del 15/02/2012

Le spese di pulizia comprendono le spese per i materiali impiegati, la remunerazione e i carichi con..

Fiscalità del condominio

di del 16/11/2016

Il condominio è da sempre dotato di titolarità fiscale, il che vuol dire che è caratterizzato da un ..

Amministratore di condominio: responsabilità

di Avv. Gianfranco Di Rago del 17/02/2012

L’amministratore condominiale è la persona fisica o giuridica individuata dai condomini per la gesti..

Condominio: rendiconto

di Avv. Armando Stinco del 06/03/2013

Il rendiconto della gestione è il principale strumento di controllo dell'operato dell'amministratore..