CERCA UN PROFESSIONISTA
CERCA NELL'ENCICLOPEDIA
 

Assegno di mantenimento dei figli

Ordine degli Avvocati di Milano

Aggiornato al 12/07/2011

Sotto voci: Separazione: assegno perequativo

CHE COS'È

In sede di separazione personale dei coniugi l’articolo 155 codice civile detta diverse disposizioni riguardanti i figli (su cui si vedano le sezioni dedicate all’affidamento congiunto, l’affidamento esclusivo a uno dei coniugi, all’affidamento a terzi) in tema di assegno di mantenimento ai figli in primo luogo vengono considerati gli accordi tra i coniugi, tenuto conto che ciascuno dei genitori è tenuto al mantenimento dei figli in misura proporzionale al proprio reddito, in ogni caso il Giudice, qualora lo ritenga necessario, stabilisce la corresponsione di un assegno periodico per il mantenimento considerando i seguenti parametri:

  1. le attuali esigenze del figlio;
  2. il tenore di vita goduto dal figlio in costanza di convivenza con entrambi i genitori;
  3. i tempi di permanenza presso ciascun genitore;
  4. le risorse economiche di entrambi i genitori;
  5. la valenza economica dei compiti domestici e di cura assunti da ciascun genitore.

In mancanza di parametri per l’adeguamento nel tempo, l'assegno è automaticamente adeguato agli indici ISTAT. Il Giudice può disporre accertamenti sui redditi dei coniugi da parte della Polizia Tributaria e sui beni in contestazione, anche se intestati ad altri soggetti qualora le informazioni di tipo economico fornite non siano sufficientemente documentate.
I genitori possono essere tenuti al pagamento di un assegno periodico ai figli maggiorenni non economicamente indipendenti (articolo 155 quinques codice civile) la revoca dello stesso può essere basata sul raggiungimento della autosufficienza economica o qualora il soggetto pur avendone le capacità non si attivi per procurarsi un reddito.

Avv. Simone Scelsa
Ordine degli Avvocati di Milano
ACCMS Studio Legale 

COME SI FA

Il Giudice in sede di separazione dei coniugi provvede in merito. 

CHI

 Il professionista a cui rivolgersi è l’avvocato.


Questa spiegazione ti è stata utile?
Vuoi collaborare a migliorare il contenuto? La spiegazione..

STUDI COMPETENTI SULLA VOCE

Avvocati

Studio Legale Avv. Francesca Perego Mosetti

Via Legnano, 28
10128 Torino (TO)
Tel. 0115660232 - Fax. 0115189939

studioperegomosetti@libero.it

Avvocati

Avvocato Paola Sculco

via Emilia, 172/e
40011 Anzola dell'Emilia (BO)
Tel. 0516425098 - Fax. 0516425098

paola.sculco@libero.it

IN EVIDENZA
Violenza in famiglia, Divorzio, Contratti flessibili di lavoro, Danni e infortunistica: Consulenze tecniche, Consulenze civilistiche, Conciliazione e mediazione, Tutela del lavoratore
Avvocati

Studio Legale Stinco

via Della Cuba, 28
91100 Trapani (TP)
Tel. 09231896119 - Fax. 09231896174

avv.armandostinco@yahoo.it - www.studiolegalestinco.it

IN EVIDENZA
Divorzio, Separazione dei coniugi, Successioni, Comunione, Condominio, Dichiarazioni dei redditi, Difesa del contribuente, Accertamenti fiscali, Contenzioso tributario, Separazione e divorzio: consulenza tributaria
CALCOLO MINI IMU
Inserisci la tua rendita
catastale e procedi al
Calcolo Mini IMU →







VOCI CORRELATE

Scioglimento del matrimonio: casi
Aggiornato al 08/11/2011


Separazione: domanda congiunta
Aggiornato al 02/02/2012


Infedeltà coniugale
Aggiornato al 23/11/2011


Separazione: giudice competente
Aggiornato al 02/02/2012


Separazione per colpa
Aggiornato al 09/11/2011


Potestà genitoriali
Aggiornato al 31/03/2011


Separazione senza avvocato
Aggiornato al 02/02/2012


Assegnazione della casa familiare
Aggiornato al 09/02/2012


Mantenimento dei figli di separati
Aggiornato al 24/05/2011


[x] chiudi

Separazione: revisione delle disposizioni sui figli
Aggiornato al 16/01/2013



FEED
SHARE
Scrivici  per informazioni sul servizio
La redazione è offline