Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Adesione integrale ai processi verbali di constatazione

del 18/05/2011
CHE COS'È?

Adesione integrale ai processi verbali di constatazione: definizione

Il processo verbale di constatazione (PVC) viene redatto a seguito della chiusura della fase di ispezione e verifica eseguita in loco dalla Guardia di Finanza o da funzionari incaricati dall'Ufficio. Il vantaggio legato all'adesione del contribuente al processo verbale di constatazione è costituito dalla riduzione delle sanzioni pari a 1/6 del minimo edittale.

Rag. Walter Flavio Camillo
Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Monza e Brianza
Studio Camillo

COME SI FA
Il contribuente che intende aderire al PVC deve: 
  1. farne richiesta, entro 30 giorni dalla data di consegna del medesimo, mediante comunicazione al competente ufficio dell’Agenzia delle Entrate e all'organo che ha redatto il PVC. L’Ufficio, a seguito della richiesta, potrà notificare al contribuente, entro i 60 giorni successivi, l’atto di definizione dell’accertamento; 
  2. effettuare il versamento di quanto dovuto, o della prima rata, entro i 20 giorni successivi alla notifica dell’atto di definizione.

CHI
La procedura deve essere attivata dal contribuente con un apposito modello approvato con provvedimento direttoriale dell’Agenzia delle Entrate del 03/08/2009.

FAQ

Posso rateizzare il pagamento delle somme dovute?

Sì. E’ possibile pagare con un massimo di 8 rate trimestrali di pari importo oppure 12 rate se le somme dovute sono superiori ad euro 51.645,69.

Per il pagamento delle somme dovute devo presentare una garanzia?

No, non è previsto il rilascio di garanzia.

Ho subito una verifica da parte della Guardia di Finanza nel gennaio 2011; devo fare riferimento alle nuove disposizioni previste dalla legge 220/2010 (cosiddetta “legge di stabilità“ 2011) o alle norme precedentemente in vigore?

Le nuove disposizioni previste dalla legge 220/2010 vengono applicate a decorrere dal 1° febbraio 2011, prendendo come riferimento la data di emissione dell’atto di definizione e non quella di emissione del PVC.

Mi è stato notificato un PVC, l’unica alternativa che ho è quella di “adesione integrale”?

No, un contribuente a cui è stato notificato un PVC, oltre all’adesione integrale, ha altre tre possibili alternative tra cui scegliere: non fare nulla ed attendere la successiva notifica dell’accertamento da parte dell’Ufficio; presentare, entro 60 giorni, le memorie difensive ai sensi e per quanto previsto dallo Statuto del Contribuente (articolo 12, comma 7, legge 212/2000). In questo modo fornirà all'Ufficio le proprie argomentazioni in relazione ai contenuti nel PVC; presentare un’istanza di accertamento con adesione chiedendo all'Ufficio di essere convocato per la formulazione della proposta alla quale il contribuente si riserva di aderire. Tuttavia, in questa ipotesi, l’Ufficio non è obbligato a rispondere alla richiesta del contribuente, per cui l’istanza potrebbe anche restare “lettera morta”.
vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

ACCERTAMENTI FISCALI: VOCI CORRELATE

Accertamento anticipato

di Dott. Stefano Martini del 22/02/2012

Lo statuto del contribuente stabilisce all'articolo 12 che il contribuente ha diritto di comunicare ..

Accertamenti fiscali: definizione agevolata delle sanzioni

di Rag. Walter Flavio Camillo del 10/01/2012

La definizione agevolata delle sanzioni è un istituto deflattivo “parziale” che consente al contribu..

Adesione integrale agli inviti al contraddittorio

di Rag. Walter Flavio Camillo del 18/05/2011

Con l’adesione integrale agli inviti al contraddittorio il contribuente accetta integralmente le rip..

Accertamenti fiscali: spesometro

di del 06/02/2012

La Manovra d’estate per il 2010 ha introdotto l’obbligo di comunicare all'Amministrazione Finanziari..

Accertamenti fiscali: autotutela

di del 04/10/2011

L'autotutela consta nella possibilità, da parte dell'amministrazione, di auto correggersi nel moment..