Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Processo civile: legittimazione ad agire

del 15/03/2011
CHE COS'È?

Processo civile legittimazione ad agire: definizione

La legittimazione ad agire è un concetto processuale che identifica il soggetto titolare dell'azione giudiziale (vale a dire del diritto a promuovere l'azione) dal lato attivo o passivo. Si parla, quindi, di legittimazione attiva che spetta all'attore e legittimazione passiva che spetta al convenuto.
Il soggetto titolare dell'azione può non coincidere con quello titolare del diritto da tutelare. Pensiamo al caso dei minori: la legittimazione ad agire è dei genitori che agiscono nell'interesse del figlio, titolare del diritto.

Avv. Maurizio Sala
Ordine degli Avvocati di Milano
Studio Legale Avvocato Maurizio Sala


vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

PROCESSO CIVILE: VOCI CORRELATE

Processo civile: interesse ad agire

di Avv. Thomas Marchese del 08/01/2013

L’interesse ad agire, espressamente contemplato dall’art. 100 c.p.c., è generalmente incluso fra le..

Processo civile: introduzione in via sommaria

di Avv. Pierfrancesco Viti del 15/11/2012

Il procedimento sommario di cognizione è tra le recenti novità introdotte nel nostro ordinamento con..

Processo civile: decreto ingiuntivo

di Avv. Elisabetta Fedegari del 01/07/2016

Il decreto ingiuntivo è un provvedimento emesso dal giudice civile su istanza di parte con il quale ..

Processo del lavoro e delle locazioni: decisione

di del 27/11/2015

Il rito del lavoro è, in gran parte, analogo rispetto al rito delle locazioni: tutti e due si contra..

Appello

di Avv. Candida Cianciotta del 22/02/2013

E’ il mezzo previsto dalla legge per impugnare una sentenza civile pronunciata in primo grado, allo ..