Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Matrimonio: invalidità

del 02/02/2016
CHE COS'È?

Matrimonio invalidità: definizione

L'invalidità del matrimonio può essere sancita in diverse situazioni: la legge, infatti, prevede alcuni impedimenti che implicano, in maniera tassativa, l'annullamento o la nullità (in base alla loro gravità) del vincolo che i coniugi hanno contratto. In particolare, il matrimonio è nullo nel caso in cui tra i coniugi vi sia un rapporto di parentela, di affinità o di adozione (in casi specifici che devono essere presi in esame), nel caso in cui uno dei due o tutti e due i coniugi abbiano un vincolo matrimoniale precedente (cioè si siano sposati ma non abbiano divorziato) o in presenza di un'azione delittuosa nei confronti di un coniuge da parte di un'altra persona che ha una relazione sentimentale con l'altro coniuge. Si può annullare il vincolo matrimoniale, invece, in presenza di interdizione giudiziale o di rapporti di adozione, parentela o affinità (per casi differenti da quelli che implicano la nullità del vincolo): in tali circostanze, si può esercitare l'azione per fare valere il vizio entro dieci anni (l'azione può essere avanzata da qualsiasi persona ne abbia interesse). Infine, il matrimonio è annullabile se uno dei coniugi è incapace di intendere e di volere o se uno dei coniugi è minorenne: in tali circostanze, solo alcune persone possono esercitare l'azione per fare valere il vizio. Va ricordato, poi, che il vincolo è da ritenersi non valido se è stato contratto con violenza o per errore, oppure se è stato causato da un timore di gravità eccezionale. Esiste, infine, la casistica dei matrimoni simulati, che riguardano vincoli che, pur esistendo, non sono stati voluti realmente dalle persone che li hanno contratti.


COME SI FA

Quali sono le ragioni per cui il matrimonio celebrato in Chiesa può essere reso nullo?

Le ragioni sono diverse: per esempio, il timore o la violenza fisica; ma anche il fatto che uno dei due coniugi non voglia perseguire una o più finalità ritenute indispensabili per il matrimonio religioso, vale a dire la fedeltà, la procreazione dei figli e l'indissolubilità del vincolo del matrimonio. Altre cause possono essere l'impotenza al rapporto sessuale, della donna o dell'uomo, e l'assenza di consenso di uno o di tutti e due i coniugi verso il matrimonio, incluse la simulazione e la riserva mentale. Può rendere nullo il matrimonio cattolico anche il fatto che i due coniugi non abbiano avuto un rapporto sessuale completo (cioè, il matrimonio non sia stato consumato): si tratta di una circostanza particolare che non contempla una reale nullità matrimoniale, ma piuttosto implica una dispensa speciale da parte del Papa.


CHI

Per l'annullamento dei matrimoni che sono stati celebrati con rito civile, o con un rito religioso non cattolico, la competenza spetta al tribunale civile; viceversa, per l'annullamento dei matrimoni che sono stati celebrati in Chiesa e che sono stati poi iscritti nei registri di Stato civile (i cosiddetti matrimoni concordatari), la competenza spetta al tribunale ecclesiastico e al tribunale civile.


FAQ

1. Che cos'è l'errore essenziale?

L'errore essenziale è una delle cause di annullamento del matrimonio: si tratta di un errore relativo a qualità personali che riguardino, per esempio, l'esistenza di una sentenza di condanna per un delitto non colposo (vale a dire commesso volontariamente) che ha comportato la reclusione per almeno cinque anni, o l'esistenza di una deviazione sessuale o di una malattia psichica o fisica che compromettano lo svolgimento normale della vita matrimoniale.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

MATRIMONIO: VOCI CORRELATE

Matrimonio contratto con dolo

di del 02/08/2017

Il matrimonio contratto con dolo può essere impugnato. Si parla di dolo per indicare un raggiro o un..

Matrimonio: impedimenti

di del 30/01/2013

Il matrimonio è un atto avente come effetto la costituzione dello stato coniugale e come causa l'uni..

Regime patrimoniale tra i coniugi

di Avv. Luisella Saldarini del 05/04/2012

lI regime patrimoniale è l'insieme delle regole e dei principi previsti dal legislatore per regolare..

Matrimonio simulato

di del 06/10/2016

Il matrimonio simulato si verifica nel momento in cui hanno convenuto di non esercitare i diritti e ..

Separazione dei beni tra i coniugi

di Avv. Massimiliano Bonvicini del 20/07/2017

Cos’è la separazione dei beni tra coniugi? La separazione dei beni è il regime patrimoniale alternat..