Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Progettazione impianti elettrici

del 22/01/2016
CHE COS'È?

Progettazione impianti elettrici: definizione

La progettazione di impianti elettrici nel nostro Paese è normata dal D.M. 37/08, che non è altro che l'evoluzione della legge 46/90, abrogata - appunto - da questo decreto. In esso sono segnalate tutte le componenti necessarie per l'installazione degli impianti elettrici, oltre che di quelli di riscaldamento, di quelli idraulici, di quelli antincendio e di quelli di riscaldamento.


COME SI FA

Quando sussiste l'obbligo di redigere un progetto per un impianto elettrico?

I progetti sono necessari per gli impianti elettrici da installare in edifici in cui sono presenti degli ambienti soggetti a normativa specifica del CEI, per gli impianti di protezione da scariche atmosferiche in edifici il cui volume è di almeno 200 metri cubi e per gli impianti situati in locali adibiti a uso medico. La progettazione, inoltre, è richiesta nel caso di ambienti in cui sussista un rischio di incendio o un pericolo di esplosione e nel caso di impianti elettrici che sono realizzati con lampade fluorescenti a catodo freddo. Inoltre, un progetto è obbligatorio per tutte le utenze domestiche di unità abitative singole e per tutte le utenze condominiali in cui vi sia una potenza impegnata di almeno 6 kW o per tutte le utenze domestiche di unità abitative singole che abbiano una superficie di almeno 400 metri quadri. 


CHI

Un professionista iscritto all'albo, come per esempio un ingegnere dell'informazione.


FAQ

1. Quali sono i documenti necessari per la progettazione di impianti elettrici?

Nel caso in cui gli impianti debbano essere realizzati ex novo, il progetto può essere realizzato direttamente dal responsabile tecnico della ditta che si occupa dell'installazione, a patto che le tipologie e le potenze adoperate non superino le specifiche segnalate in precedenza. Il responsabile tecnico deve, quindi, redigere uno schema di impianto, vale a dire una descrizione effettiva e funzionale dell'opera, che deve essere allegato insieme con la dichiarazione di conformità, e quindi trasmesso allo sportello unico dell'edilizia. Diverso, invece, il discorso per le tipologie di impianti che superano le specifiche menzionate: in questa circostanza il progetto deve essere redatto da un professionista iscritto a un albo, il quale è tenuto a produrre i disegni planimetrici, gli schemi dell'impianto e la relazione tecnica. Tutti questi documenti devono essere consegnati allo sportello unico dell'edilizia unitamente al progetto edilizio. Nel caso in cui gli impianti siano già presenti e debbano semplicemente essere ampliati o rifatti, d'altro canto, le procedure da seguire sono le stesse, ma la documentazione deve essere consegnata entro i trenta giorni successivi alla data di conclusione dei lavori. 

2. Qual è l'apporto fornito da un ingegnere dell'informazione nella progettazione degli impianti elettrici?

Prima di procedere con l'installazione di un impianto, è bene poter contare sulla progettazione di un sistema che garantisca affidabilità e sicurezza, ma che al tempo stesso sia in grado di agevolare la scalabilità ed eventuali aggiornamenti futuri. La direzione dei lavori di un ingegnere dell'informazione permette di verificare non solo la correttezza dell'installazione degli impianti, ma anche la loro capacità di durare a lungo nel tempo e il rispetto di tutte le normative in vigore in materia. Ovviamente, molte aziende installatrici possono mettere a disposizione già un progettista interno: a prescindere dal professionista a cui si fa riferimento, in qualsiasi caso, è opportuno prestare la massima attenzione alla tecnologia e alle innovazioni che essa è in grado di assicurare, per evitare di usufruire di impianti che diventeranno obsoleti nel giro di pochi anni.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PROGETTAZIONE IMPIANTISTICA: VOCI CORRELATE

Progettazione parafulmini

di del 25/08/2016

La progettazione dei parafulmini deve tenere conto dello scopo principale dei sistemi di protezione ..

Verifiche impianti di terra

di del 29/08/2016

Le verifiche degli impianti di terra sono una parte fondamentale nell'ambito della manutenzione di u..

Dichiarazione di conformità

di del 31/03/2011

La dichiarazione di conformità è una documentazione rilasciata dall’installatore dell’impianto (elet..

Progettazione allarme antincendio

di del 18/05/2016

La progettazione di un allarme antincendio deve essere elaborata secondo le norme UNI e le norme CEI..

Verifiche e misure elettriche

di del 19/05/2016

Quando si parla di verifiche e di misure elettriche si fa riferimento - secondo la Norma CEI 64-8/6 ..