Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Divorzio: diritti sul TFR

del 18/04/2011
CHE COS'È?

Divorzio diritti sul TFR: definizione

L'articolo 12 bis legge 1 dicembre 1970 n.898, introdotto con l'articolo 16 della legge 6 marzo 1987 n.74, prevede l'attribuzione in favore dell'ex coniuge già titolare di assegno divorzile, di una percentuale dell'indennità di fine rapporto. Le ragioni di tale previsioni sono da ricercare sotto un duplice profilo: da un lato quello assistenziale, in quanto l'attribuzione è prevista unicamente a favore del coniuge già titolare di assegno divorzile e, dall'altro, compensativo, in quanto è inerente al contributo personale ed economico fornito dall'ex coniuge alla formazione del patrimonio familiare.

Avv. Luisella Saldarini
Ordine degli Avvocati di Como
Associazione Comasca Avvocati

COME SI FA
La domanda può essere presentata unicamente dopo il passaggio in giudicato della sentenza di divorzio, in quanto costituisce presupposto fondamentale ai fini della corresponsione di detta quota, il riconoscimento dell'assegno di divorzio. La quota spettante all'ex coniuge è individuata dal legislatore nella misura del 40% dell'intera indennità riferibile agli anni in cui il rapporto di lavoro è coinciso con il matrimonio, senza che abbia alcuna rilevanza l'entità dell'assegno di divorzio. In questi termini, dunque, ai fine della quantificazione dell'indennità di fine rapporto spettante all'ex coniuge, è decisiva la durata del matrimonio, nella quale, secondo costante giurisprudenza, deve ricomprendersi anche la fase della separazione personale dei coniugi.

CHI
La legittimazione a richiedere una percentuale dell'indennità di fine rapporto percepita dall'altro coniuge, spetta soltanto al coniuge divorziato, già titolare di assegno di divorzio, e che non sia passato a nuove nozze.

vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

DIVORZIO: VOCI CORRELATE

Divorzio breve

di Redazione Professionisti del 01/09/2015

Lo scorso 11 maggio 2015 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il testo approvato dal Parlamen..

Divorzio: revisione delle condizioni

di del 16/03/2016

La revisione delle condizioni del divorzio può essere richiesta da uno dei due (ex) coniugi. In part..

Divorzio: diritti successori

di Avv. Luisella Saldarini del 23/04/2012

Con il divorzio viene meno lo status di coniuge e, conseguentemente, cessano tutti i diritti che la ..

Divorzio: effetti

di del 11/01/2016

La sentenza di divorzio produce effetti diversi che possono variare a seconda delle specifiche circo..

Assegno divorzile

di Avv. Barbara Fracanzani del 23/04/2012

L’assegno divorzile ha natura eminentemente assistenziale e solidaristica postconiugale .L’articolo ..