CERCA UN PROFESSIONISTA
CERCA NELL'ENCICLOPEDIA
 

Nullità del licenziamento

Ordine dei Consulenti del Lavoro di Reggio Emilia

Aggiornato al 10/01/2011

Sotto voci: Inefficacia e annullabilità del licenziamento

CHE COS'È

Il licenziamento affetto da alcune “patologie ” può essere oggetto di impugnative.
Il licenziamento annullabile è il licenziamento mancante di giusta causa o di giustificato motivo. Ove questa mancanza non venga eccepita dal lavoratore attraverso la impugnazione dello stesso il licenziamento è efficace.
Il licenziamento è inefficace quando è intimato senza il rispetto della procedura e della forma prescritte dalla legge.
La legge considera nullo il licenziamento:

  • discriminatorio, intimato per ragioni politiche, religiose, razziali, di sesso e nazionalità, nonché dall’appartenenza ad un sindacato o alla partecipazione ad attività sindacali; intimato per ritorsione dove per tale si intende una reazione del datore di lavoro a comportamenti ritenuti sgraditi;
  • Ancora in tema di licenziamento nullo: intimato nel periodo di irrecedibilità previsto dalle norme in materia di maternità, intimato per causa di matrimonio.

Conseguenze: indipendentemente dalle dimensioni la nullità del recesso comporta sempre l’obbligo di reintegrazione nel posto di lavoro, oltre al risarcimento del danno subito dal lavoratore illegittimamente licenziato. L'onere di provare il motivo illecito del licenziamento grava sul lavoratore che lo alleghi a fondamento della domanda di reintegrazione; tale onere può essere assolto anche attraverso presunzioni , che devono essere gravi , precise e concordanti.

Dott. Gabriele Arveda
Ordine dei Consulenti del lavoro di Reggio Emilia
Bartoli & Arveda Associazione Professionale

COME SI FA

Qualsiasi licenziamento nullo, annullabile, inefficace deve essere impugnato.
A tale fine è sufficiente qualsiasi atto scritto extragiudiziale. In questo atto non devono essere esposti necessariamente i motivi per i quali si ritiene illegittimo il licenziamento e conseguentemente lo si impugna. Trattandosi di atto recettizio si presume conosciuto una volta che sia giunto all’indirizzo del destinatario. Grava sul lavoratore l’onere di provare la ricezione.

CHI

Per le valutazioni relative alla possibilità di procedere con l’impugnazione del licenziamento è necessario rivolgersi ad una associazione sindacale o ad un avvocato. Questi possono garantire la necessaria assistenza in caso di contenzioso.


Questa spiegazione ti è stata utile?
Vuoi collaborare a migliorare il contenuto? La spiegazione..

STUDI COMPETENTI SULLA VOCE

Avvocati

Studio Legale Avvocato Mario Cerutti

Viale Bianca Maria, 24
20129 Milano (MI)
Tel. 02713448 - Fax. 02714226

legale.mario.cerutti@gmail.com

IN EVIDENZA
Matrimonio, Separazione dei coniugi, Famiglia di fatto, Contratti commerciali, Rapporto di lavoro, Società a responsabilità limitata, Fallimento, Recupero crediti, Commercio elettronico, Associazioni
Avvocati

Studio Legale Avv. Antonello Maria Giacobazzi

Via San Giovanni del Cantone , 12
41121 Modena (MO)
Tel. 059237794 - Fax. 0595968312

info@studiolegalegiacobazzi.it - www.studiolegalegiacobazzi.it

IN EVIDENZA
Divorzio, Contratti commerciali, Concordato, Commercio internazionale, Arbitrato, Marchi e brevetti, Proprietà intellettuale, Diritto bancario, Processo civile
Avvocati

Studio Legale Dodaro- Grieco- Novati- Panzeri- Redaelli

via Camperio, 8
20900 Monza (MB)
Tel. 039/2917843 - 039/2915040 - Fax. 039/2914313

cdgnr@libero.it - www.studiolegalecdgnr.com

IN EVIDENZA
Reati fallimentari, Reati societari, Reati tributari, Reati Edilizia e Urbanistica, Urbanistica, Fallimento, Responsabilità amministrativa da reato degli enti, Accertamenti fiscali, Tutela del lavoratore, Contenzioso tributario
CALCOLO MINI IMU
Inserisci la tua rendita
catastale e procedi al
Calcolo Mini IMU →







VOCI CORRELATE

Risoluzione consensuale
Tra le cause di cessazione del rapporto di lavoro vi è anche l'eventuale risoluzione...


Revoca del licenziamento
Il datore di lavoro può, prima del giudizio, revocare il licenziamento. La revoca...


Licenziamento ad nutum
Il licenziamento costituisce una forma di recesso dal contratto di lavoro attuata...


Licenziamento per giustificato motivo soggettivo
Licenziamento: atto di recesso dal contratto di lavoro operato dal datore di lavoro;...


Impugnazione del licenziamento
L’impugnazione consiste in un atto scritto con il quale il lavoratore esprime la...


Licenziamento per giustificato motivo oggettivo
Per giustificato motivo oggettivo di licenziamento si definisce, in termini strettamente...


Lavoro: preavviso
La parte che esercita il diritto di recesso dal contratto di lavoro deve rispettare...


Dimissioni del lavoratore
Con il termine di dimissioni si intende la volontà di cessazione di un rapporto...


Licenziamento per giusta causa
Il datore di lavoro può recedere dal rapporto di lavoro a tempo determinato o da...


[x] chiudi
Lavoro: procedure conciliative e arbitrali
Colui che intende proporre in giudizio una domanda relativa ai rapporti previsti...



FEED
SHARE
Scrivici  per informazioni sul servizio