Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Arredo urbano

del 29/09/2011
CHE COS'È?

Arredo urbano: definizione

L'arredo urbano è l'allestimento di spazi mediante elementi fissi o provvisori e di altri accessori che possono caratterizzare quartieri e parchi cittadini. La progettazione specialistica dello spazio urbano conferisce ai luoghi maggiore ordine, completezza, oltre che sicurezza
L'arredo urbano è in gran parte prerogativa dell'Amministrazione Pubblica, ma viene anche espletata dai privati all'interno di grandi aree condominiali, rese disponibili ai cittadini.

Geom. Alice Cominazzini
Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Milano
Arcom3 Architettura e Multimedia Srl

COME SI FA
Il progettista, dopo aver effettuato un sopralluogo con rilievo tecnico e fotografico dello stato di fatto, analizza le problematiche connesse all'area e propone le migliorie che possono essere apportate, a seconda delle priorità connesse ai problemi riscontrati.
Deve essere innanzitutto garantito l'aspetto dell'accessibilità in generale e quindi l'abbattimento delle barriere architettoniche.
Deve inoltre essere garantita la sicurezza dei cittadini mediante opportuna scelta e distribuzione della segnaletica stradale, installazione di illuminazione pubblica di qualità e nel rispetto del contenimento delle risorse energetiche, fissaggio di dissuasori di transito per la delimitazione di aree pedonali, barriere e transenne a delimitazione di aree specifiche, anche integrabili con la comunicazione grafica.
Se lo spazio urbano offre la possibilità alle persone di incontrarsi e di trascorrere tempo libero all'aperto non devono mancare zone arredate con panchine, in materiali robusti, ben fissate a terra e possibilmente protette dall'ombra di alberi o da coperture o pensiline realizzate ad hoc e giochi per i bambini, con aree a verde regolarmente manutenute (spesso per iniziative private di commercianti e imprese, che in tal modo, pubblicizzano la propria attività).
Fioriere, espositori e bacheche possono essere previste sia per delimitare perimetri di differenti destinazioni, sia per integrare nell'arredo messaggi pubblicitari e/o informazioni pratiche per i cittadini.
Dal punto di vista della pulizia, non devono mancare cestini per la raccolta, possibilmente differenziata, dei rifiuti. Esistono tante tipologie di cestini in ogni forma, colore e materiale, ma l'aspetto più importante è che devono essere facilmente pulibili e in materiali resistenti e durevoli. E' trascurato spesso l'aspetto “mozziconi”, nonostante il divieto di fumare nei luoghi aperti al pubblico, a parte iniziative di attività commerciali e ristorative che però non sono coordinate tra loro. Esistono invece in commercio diverse proposte pratiche ed esteticamente valide anche per i posacenere urbani.

CHI
E'  sempre opportuno che il committente si rivolga a professionisti specializzati nel settore arredo urbano per avere maggiori garanzie in merito alla buona riuscita del risultato prefissato.
In ogni caso, sia per la progettazione sia per il protocollo delle pratiche per l'ottenimento dell'autorizzazione comunale, occorre affidare l'incarico ad un professionista tecnico, architetto, ingegnere o geometra, abilitato e qualificato.

vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

URBANISTICA: VOCI CORRELATE

Restauro dei monumenti

di Arch. Francesca Villa del 11/11/2013

Il primo problema da affrontare, quando si parla di restauro, è la sua “data di nascita”: quando si..

Piano territoriale paesaggistico

di del 23/08/2017

Il piano territoriale paesaggistico è uno strumento urbanistico che concentra l'attenzione sui valor..

Piano di recupero urbanistico

di del 26/09/2017

Il piano di recupero urbanistico può essere considerato come lo strumento attuativo delle previsioni..

Regolamento locale di igiene

di del 14/12/2015

Il regolamento di igiene locale è un atto normativo che regola tutte le attività di trasformazione e..

Piano delle regole

di Arch. Simona Ferradini del 09/03/2011

Il Piano delle Regole è un atto del Piano del Governo del Territorio (P.G.T.) che disciplina l'inter..