Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Edilizia: plastici 3D e modellistica

del 31/03/2011
CHE COS'È?

Edilizia plastici 3D e modellistica: definizione

I plastici 3D e la modellistica in edilizia sono fondamentali per il rendering, che attualmente può essere considerato come lo strumento più diffuso e utilizzato per rappresentare i progetti di architettura. Con queste soluzioni, infatti, si ha la possibilità di dare vita a un'istantanea del fabbricato o del complesso edilizio che si deve progettare, in modo tale che si possa usufruire di una visione realistica e a tre dimensioni dell'idea progettuale. Il rendering architettonico 3D non è altro che un'immagine computerizzata che mette in evidenza il rapporto che si stabilisce tra l'edificio, il verde e la viabilità: insomma, tra il fabbricato e il suo intorno. In più, i plastici 3D e la modellistica consentono di valutare in modo obiettivo e misurabile le scelte progettuali compiute a proposito delle finiture, dei materiali di rivestimento delle facciate, dei colori dell'organismo edilizio e dell'organizzazione degli spazi aperti.


COME SI FA

Come si realizzano i plastici 3D in edilizia?

I plastici urbanistici e architettonici sono strumenti molto utili in vista della presentazione di progetti urbanistici - siano essi pubblici o privati -, di opere edilizie, di tesi di laurea e di molte altre situazioni architettoniche. Essi devono essere strutturati in modo tale da garantire agli osservatori un impatto efficace, chiaro e immediato, e in più dovrebbero consentire di migliorare vari aspetti della progettazione, dalle altezze agli elementi architettonici, dai volumi agli spazi, dalle quote di livello ai rapporti tra vuoti e pieni, dall'impatto sul territorio alle ubicazioni dei corpi.


CHI

Uno studio tecnico e di architettura.


FAQ

1. Perché in edilizia si usano i plastici 3D e la modellistica?

I plastici 3D e la modellistica vengono sfruttati ampiamente perché sono degli strumenti eccellenti per la rappresentazione di un progetto, al di là del fatto che i fini da perseguire siano di tipo divulgativo, commerciale o educativo. A seconda dell'obiettivo, comunque, è necessario valutare la qualità del render: per esempio, per i progetti urbanistici è ideale un render volumetrico, che pure è consigliato anche a chi ha la necessità di controllare, nel corso delle prime fasi di lavoro, i rapporti dimensionali tra i volumi del progetto. Il render costituisce una parte essenziale del corredo rappresentativo di tutti i progetti del settore edile, ed è un servizio supplementare che viene messo a disposizione del cliente per una valutazione completa dell'aspetto estetico del fabbricato in tutte le sue parti.

2. Quali sono i vantaggi offerti da queste soluzioni?

I plastici 3D e la modellistica sono entrati a far parte ormai in pianta stabile delle fasi progettuali non solo degli architetti e dei designer, ma anche dei pianificatori e degli ingegneri: non solo perché la stampa 3D rende più semplice e agevole la produzione di modelli in scala, ma anche perché è una parte attiva nell'ambito della comunicazione della pianificazione urbana. Il vantaggio più evidente, dunque, è rappresentato da una semplificazione dei metodi riproduttivi, in virtù della quale i progetti risultano comprensibili sia ai tecnici che agli spettatori non esperti. In più, con i plastici 3D si ha l'opportunità di valutare i progetti con attività differenti, a cominciare dalla simulazione degli effetti urbanistici, ambientali e visivi dei progetti urbani per arrivare alla realizzazione di modelli in scale diverse. Il settore del mattone, dunque, beneficia in modo consistente delle potenzialità della prototipazione rapida e, più in generale, della produzione digitale attraverso le stampanti 3D.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

URBANISTICA: VOCI CORRELATE

Edilizia: rendering e fotorendering

di Arch. Carlo Cominazzini del 23/09/2011

Rendering è la rappresentazione finale di un'immagine generata da una vista tridimensionale. Esiston..

Programma integrato di intervento

di del 04/10/2016

Il programma integrato di intervento è uno strumento di carattere urbanistico il cui scopo è rappres..

Edilizia: incidenza del progetto

di del 26/10/2016

Quando si parla di incidenza del progetto in edilizia si fa riferimento al grado di perturbazione ch..

Recupero architettonico

di Arch. Walter Caglio del 11/04/2011

Il Recupero Architettonico è un intervento finalizzato a recuperare il patrimonio edilizio esistente..

Piano di lottizzazione privata

di del 02/03/2016

Un piano di lottizzazione privata è uno strumento urbanistico che ha per ambito una porzione di terr..