Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Progetto edilizio preliminare

del 28/09/2011
CHE COS'È?

Progetto edilizio preliminare: definizione

Nel caso specifico dei contratti pubblici per l'appalto di opere edili, il progetto preliminare è il progetto sommario delle opere che deve comprendere precisi elaborati e documenti con riferimento al Codice degli appalti e relativo regolamento.
Anche la determinazione dell'onorario del progettista per lo sviluppo del progetto preliminare, in base alle specifiche richieste del committente, viene effettuata sulla base dei contenuti del contratto.
Nel caso di incarico privato la fase di progettazione preliminare non è obbligatoria.

Geom. Alice Cominazzini
Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Milano
Arcom3 Architettura e Multimedia Srl

COME SI FA
In fase preliminare il professionista incaricato esegue gli opportuni sopralluoghi e rilievi tecnici.
In base alla complessità e importanza dell'opera da realizzare il progetto preliminare comprende (riferimento decreto Presidente della Repubblica 554/99, articolo 18) in generale:
  • relazione illustrativa;
  • relazione tecnica;
  • studio di pre-fattibilità ambientale;
  • planimetria e schemi grafici;
  • calcolo sommario della spesa.
Possono venire richieste ulteriori prestazioni professionali relative alla fase preliminare di progetto, come per esempio: relazioni di indagini geologiche-idrogeologiche e archeologiche, prime indicazioni e disposizioni per la stesura dei piani di sicurezza, modellazioni e simulazioni e, per gare di affidamento appalti pubblici, anche piano economico e finanziario di massima e capitolato speciale e prestazionale.
Il progetto sommario viene rappresentato e quantificato sempre per linee generali, seppur complete di informazioni sommarie in merito alla tipologia, distribuzione, dimensionamento, volumi.
Non vengono ancora però presi in considerazione calcoli strutturali, impiantistici, illuminotecnici o relativi alla sicurezza. 
Solo con la successiva fase di progettazione esecutiva, il progetto inizierà ad assumere la sua “forma” e sarà più corretta anche la valutazione economica della realizzazione dell'intervento.

CHI
Il progetto preliminare viene predisposto da un architetto o un ingegnere abilitati, oppure da un geometra per la progettazione limitata a "modeste costruzioni civili", possibilmente specializzato per il tipo di incarico affidato da un committente in ambito pubblico o privato.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DI EDIFICI RESIDENZIALI: VOCI CORRELATE

Bioarchitettura

di del 24/05/2012

La bioarchitettura, che somma in sè conoscenze provenienti da vari ambiti, si pone come obiettivo il..

Progetto edilizio definitivo

di Geom. Alice Cominazzini del 24/11/2011

Il progetto edilizio definitivo è quella fase progettuale che segue il progetto preliminare e costit..

Regolamento edilizio

di Arch. Walter Caglio del 27/07/2011

Il Regolamento edilizio è uno strumento tecnico che disciplina gli aspetti estetici, igienico sanita..

Progetto di una cucina domestica

di Geom. Alice Cominazzini del 05/07/2012

E' lo studio della distribuzione connessa alla scelta dei materiali e delle finiture per uno degli a..

Progettazione casa di campagna

di Arch. Simona Ferradini del 31/03/2011

Si definiscono case di campagna edifici residenziali nuovi o esistenti in muratura o in pietra, situ..