Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Aggiotaggio

del 05/06/2017
CHE COS'È?

Aggiotaggio: definizione

L’art. 501 del Codice Penale italiano identifica il reato di aggiotaggio come rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di commercio. Chiunque divulghi o pubblichi delle notizie tendenziose o esagerate allo scopo di turbare il mercato interno delle merci o dei lavori, o metta in atto qualsiasi tipo di artificio che abbia la finalità di provocare un calo o un incremento dei valori ammessi nelle liste di borsa, del prezzo delle merci o dei valori negoziabili nel pubblico mercato viene punito con una multa da un minimo di 516 a un massimo di 25.822 euro e con la reclusione per un periodo massimo di tre anni.

Il termine deriva da agiotage, parola francese che a sua volta proviene da “aggio” che vuol dire “cambio”: indica, appunto, un cambio di valore. Nel caso in cui il prezzo dei valori o delle merci aumenti o diminuisca effettivamente, concretizzando le intenzioni di chi commette il reato, le pene vengono aumentate. In particolare, le pene sono applicate anche nell’eventualità in cui il reato venga compiuto in un Paese straniero se determina un danno per i titoli pubblici italiano o per la valuta nazionale, e implica l’interdizione dai pubblici uffici. La pena è raddoppiata se la manipolazione dei prezzi provoca il rincaro di merci di largo consumo o un deprezzamento dei titoli dello Stato o della valuta nazionale, ma anche se viene commesso con l’intenzione di favorire degli interessi stranieri.


COME SI FA

Anche il Codice Civile regola l’aggiotaggio: nell’articolo 2637, infatti, si legge che è punito con la reclusione da un minimo di un anno a un massimo di cinque anni chiunque diffonda delle notizie false o metta in pratica artifici o operazioni simulate che siano effettivamente in grado di causare una significativa alterazione del prezzo di strumenti finanziari che non sono quotati o per cui nessuna richiesta di ammissione alle negoziazioni in un mercato regolamentato è stata presentata.


CHI

Un avvocato penalista o civilista, a seconda dei casi.


FAQ

1. Quando interviene la prescrizione per il reato?

La prescrizione per l’aggiotaggio arriva dopo sei anni, più nello specifico, è di sei anni. Diverso è il discorso nel caso in cui intervenga un atto interruttivo, poiché in questo caso la prescrizione aumenta fino a un massimo di sette anni e mezzo, pari a un quarto della pena).

2. Qual è la differenza tra l’insider trading e l’aggiotaggio?

Sono entrambi reati di natura finanziaria, ma non sono la stessa cosa. L’aggiotaggio si verifica nel momento in cui vengono commessi degli espedienti illeciti che hanno lo scopo di provocare un’alterazione del prezzo degli strumenti finanziari presenti sul mercato in modo artificiale, sia attraverso la simulazione di operazioni (market-based manipulation) sia attraverso la diffusione di notizie più o meno corrispondenti alla realtà (information-based manipulation). Diverso è il caso dell’insider trading, un reato che si palesa tutte le volte che un soggetto che opera nel mercato finanziario si avvale di informazioni privilegiate o mette altri soggetti in condizione di utilizzare delle informazioni privilegiate con finalità speculative. Nell’insider trading, dunque, le informazioni gestite sono sempre veritiere.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

REATI SOCIETARI: VOCI CORRELATE

Gestione infedele del risparmio

di del 08/07/2016

Il reato di gestione infedele del risparmio, previsto dall'articolo 167 del Testo Unico sulla Finanz..

Abusivismo bancario e finanziario

di del 29/10/2015

L'abusivismo bancario e finanziario è disciplinato dall'articolo 131 e dall'articolo 132 del Testo U..

Formazione fittizia di capitale

di del 19/05/2017

La formazione fittizia di capitale è un reato d'evento punito dall'articolo 2632 del codice civile, ..

Abuso di informazioni privilegiate

di del 04/03/2016

L'abuso di informazioni privilegiate è un delitto previsto dall'articolo 184 del T.U.F., il Testo un..

False comunicazioni sociali

di del 03/05/2016

Quello relativo alle false comunicazioni sociali è un reato cosiddetto di tipo societario. L'articol..