Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Analisi impronte digitali

del 18/07/2016
CHE COS'È?

Analisi impronte digitali: definizione

L'analisi delle impronte digitali, nota anche come indagine dattiloscopica, è un'attività che ha come scopo l'identificazione di una persona. Si tratta di un lavoro complesso, a cui si ricorre sempre più di frequente nel contesto della criminalistica: a essere prese in esame sono quelle che vengono definite creste papillari, vale a dire rilievi di carne che si formano sulle mani. Nel momento in cui questi rilievi entrano in contatto con un foglio di carta o con qualsiasi altra superficie liscia, formano una sorta di disegno. Le impronte digitali sono immutabili e restano sempre uguali nel corso del tempo: inoltre sono uniche, il che vuol dire che al mondo non esistono impronte uguali tra loro (c'è una piccola probabilità che ciò accada in alcuni casi di gemelli omozigoti, ma anche in questo caso è molto raro).


COME SI FA

Che cos'è la dattiloscopia?

La dattiloscopia è la disciplina che studia e analizza le tecniche di riconoscimento di una persona mediante le impronte digitali e la loro analisi. Il riconoscimento delle impronte digitali è, nel contesto delle tecnologie biometriche, il sistema più comune tanto nelle applicazioni governative quanto nelle applicazioni commerciali. La dattiloscopia ha una lunga storia, visto che si tratta di una scienza con più di cento anni di vita, e si basa su dispositivi di riconoscimento automatici che, oltre a essere di facile utilizzo, sono in grado di garantire prestazioni elevate e hanno, nel complesso, costi contenuti. Un ulteriore aspetto che merita di essere preso in considerazione è che il rilevamento delle impronte non è in alcun modo invasivo né può essere fonte di imbarazzo per il soggetto che si sottopone a tale pratica. In sintesi, le impronte digitali sono a tutti gli effetti delle chiavi biometriche perfette perché immutabili nel tempo e univoche per ogni persona. La dattiloscopia, pertanto, è lo studio delle sporgenze dermiche - le creste papillari menzionate in precedenza - che si trovano sulla zona volare e sulla zona plantare (rispettivamente, la superficie interna delle mani e la superficie interna dei piedi). 


CHI

Le autorità giudiziarie, le forze dell'ordine, gli investigatori privati.


FAQ

1. Quali sono le caratteristiche delle impronte digitali?

Le analisi delle impronte digitali si basano su tre caratteristiche delle impronte stesse, e cioè l'unicità, la classificabilità e l'immutabilità. Unicità, perché - come detto - non possono esistere due impronte digitali uguali; classificabilità, perché sono più di quaranta le caratteristiche che vengono utilizzate e che possono essere misurate allo scopo di identificare una persona; immutabilità, perché i dettagli e la configurazione possono essere cambiati solo momentaneamente, ma in realtà sono permanenti.

2. Cosa sono le impronte digitali?

Le impronte digitali, o impressioni papillari che dir si voglia, si formano entro il quarto mese dal concepimento, e rimangono inalterate fino alla morte. Le loro involuzioni formano un disegno particolare, che prende il nome di dermatoglifo e che permette di distinguere tre sistemi di linee: il sistema basale, il sistema marginale e il sistema centrale. Questi sistemi corrispondono ad altrettante zone: per esempio, la zona basale va dalla seconda falange al polpastrello; la zona marginale, invece, segue il polpastrello lungo la parte radiale, proseguendo con la parte ulnare e arrivando fino alla parte apicale; la zona centrale, infine, è semplicemente il nucleo dell'impronta, ed è delimitata dalle altre due zone (anche se non è detto che sia sempre presente).
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PERIZIE BIOLOGICHE E DI LABORATORIO: VOCI CORRELATE

Test paternità

di Redazione Professionisti del 31/03/2011

Principi del test di paternità basato sull'analisi del DNA Ogni individuo presenta nel proprio DNA u..

Esame del capello

di del 29/06/2016

L'esame del capello permette di dosare sostanze assunte in modo costante nel tempo, anche dopo mesi ..

Esami tossicologici

di del 04/01/2016

Gli esami tossicologici delle urine sono test antidroga, totalmente indolori e assolutamente rapidi,..

Esame DNA

di del 26/08/2016

L'esame del DNA è un test genetico che viene effettuato attraverso l'analisi di un campione di saliv..