Preventivo Gratuito

Compravendita: fiscalità

del 10/06/2011
CHE COS'È?
Il contratto di compravendita di immobili è un contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà verso il corrispettivo di una somma di denaro (prezzo). Per questi elementi di scambio la compravendita (scambio di denaro contro cosa) si distingue dalla permuta (scambio di cosa contro cosa). 
La cessione di fabbricati, effettuata al di fuori dell’esercizio di impresa, è soggetta sempre all'applicazione delle imposte cosiddette indirette (imposte di registro, ipotecarie e catastali) ed in alcuni casi specifici anche all'applicazione delle imposte cosiddette dirette (Irpef).

COME SI FA
La determinazione delle imposte di registro, ipotecarie e catastali avviene in misura proporzionale e la base imponibile è normalmente determinata dal valore venale in comune commercio del bene. 
Alla base imponibile, determinata come sopra detto, si applicano aliquote che variano in dipendenza del bene oggetto del trasferimento ed in alcuni casi delle caratteristiche del soggetto acquirente. 
La tassazione ai fini Irpef, invece, avviene solo nel caso in cui si realizzino plusvalenze a seguito della cessione di immobili acquistati o costruiti da non più di 5 anni. 
La plusvalenza (data dalla differenza fra corrispettivo di vendita e costo di acquisizione) è assoggettata a tassazione ordinaria e concorre a determinare il reddito imponibile dell’anno nel quale è stata incassata. In alternativa il venditore può chiedere l’applicazione di un’imposta sostitutiva sulla plusvalenza del 20%.

CHI
L’atto di compravendita si stipula sempre davanti al notaio, presenti il venditore ed il compratore. 
Le imposte di registro ipotecarie e catastali sono conteggiate e liquidate direttamente dal notaio, così come l’imposta sostitutiva del 20% sulla plusvalenza. 
L’Irpef sulla plusvalenza soggetta a tassazione ordinaria viene, invece, determinata con la dichiarazione dei redditi relativa all'anno nel quale è stata realizzata.

vota  

DISCUSSIONI ARCHIVIATE

federica

06/02/2012 13:19:26

spiegazione chiara e precisa

VOCI CORRELATE
Compravendita: obbligazioni delle parti

di Avv. Paolo Fortina del 08/11/2011

Il contratto di vendita (o di compravendita) prevede tre obblighi principali in capo al venditore (l..

Compravendita: caparra penitenziale

di Avv. Luisella Saldarini del 13/06/2011

La caparra consiste nella consegna, da una parte all'altra, di una somma di denaro o di una quantità..

Asseverazione di conformità edilizia

di Arch. Silvia Cipelli del 24/09/2012

L'Asseverazione di Conformità Edilizia-Urbanistica è un documento che in alcune regioni è necessario..

Compravendita: invalidità del contratto

di Avv. Luca Amati del 10/06/2011

Per quanto concerne l’invalidità del contratto di compravendita dobbiamo fare riferimento alle norme..

Calcolo dei millesimi

di Arch. Paola Frigo del 19/11/2013

I calcoli dei millesimi (tabelle millesimali), vengono allegate agli atti notarili in caso di nuovo ..