Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Asseverazione di conformità edilizia

del 24/09/2012
CHE COS'È?

Asseverazione di conformità edilizia: definizione

L'Asseverazione di Conformità Edilizia-Urbanistica è un documento che in alcune regioni è necessario per la compravendita di un immobile.
Da alcuni anni a questa parte, in conseguenza a numerosi tentativi di truffa, si è reso necessario poter verificare che un bene immobile o terreno oggetto di compravendita risulti a norma con le vigenti leggi in materia di urbanistica ed edilizia.
A tal fine tra i documenti che la parte venditrice deve consegnare al notaio per la preparazione di un atto di rogito risulta necessario inserire questa perizia tecnica preparata e firmata da un tecnico abilitato e che nel suo contenuto riporta tutti gli interventi edilizi e/o urbanistici a cui è stato sottoposto il bene: permessi di costruire, DIA, certificato di agibilità, sanatorie, condoni, certificato di destinazione urbanistica, visura catastale e conferma della conformità dello stato di fatto con la denuncia catastale, verifica dei confini ecc.

Mediante tale strumento il notaio può dichiarare nell'atto di rogito che il bene oggetto di compravendita risulta CONFORME a tutte le norme edilizie vigenti e che non esistono difformità o anomalie nella consistenza del bene dal punto di vista urbanistico e catastale.

COME SI FA
La parte Venditrice nomina un Tecnico abilitato e iscritto presso il proprio Ordine/Collegio professionale (Geometra, Ingegnere, Architetto), che viene incaricato preparare e sottoscrivere l'asseverazione. il Tecnico una volta sottoscritto il disciplinare d'incarico, deve procedere alle verifiche indicate nell'incarico recandosi presso gli uffici competenti, ossia Catasto, Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive (o presso gli archivi edilizi del comune di competenza) , Conservatoria dei Registri Immobiliari: copia degli estremi di ogni atto indicato nella perizia dovrà essere allegato alla perizia medesima.
Il Tecnico una volta raccolte tutte le informazioni utili allo svolgimento dell'incarico procederà alla redazione della perizia evidenziando lo stato di fatto dei luoghi ed eventuali anomalie emerse durante l'attività peritale. Alla fine dell'incarico il tecnico consegnerà al Committente/Venditore n.2 copie originali della perizia timbrate e firmate.

CHI
I Tecnici abilitati alla redazione della perizia di Asseverazione di Conformità Edilizia e Urbanistica sono professionisti iscritti ai relativi Ordini e Collegi professionali. Essi possono essere Architetti Ingegneri Geometri

vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

COMPRAVENDITA IMMOBILIARE: VOCI CORRELATE

Agevolazioni fiscali: pratiche amministrative

di del 27/03/2017

Le pratiche amministrative da svolgere per usufruire delle agevolazioni fiscali si basano sulle fatt..

Mutuo

di del 06/06/2011

Il mutuo è un contratto mediante il quale una parte (detta mutuante) consegna all'altra (detta mutua..

Compravendita: clausola penale

di Avv. Luisella Saldarini del 10/06/2011

La clausola penale è una pattuizione che le parti possono inserire in un contratto, con la quale sta..

Trascrizione immobiliare

di Avv. Armando Stinco del 21/02/2013

Il termine trascrizione descrive un complesso procedimento di cui è parte il soggetto che presenta l..

Convenienza dell’affare immobiliare

di del 08/05/2017

Per valutare la convenienza di un affare immobiliare, sono numerosi gli aspetti che meritano di esse..