Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Famiglia di fatto: pensione di reversibilità

del 15/05/2012
CHE COS'È?

Famiglia di fatto pensione di reversibilità: definizione

Si parla di famiglia di fatto quando due persone di sesso diverso convivono stabilmente senza che l’unione venga formalizzata mediante matrimonio. Spesso i giovani decidono di far precedere la contrazione del matrimonio da un periodo di convivenza prematrimoniale.
Capita però anche che alcune coppie preferiscano la convivenza al legame matrimoniale per loro libera scelta, indipendentemente dal fatto che detta unione sia arricchita dall’arrivo di uno o più figli.
Cosicchè la famiglia di fatto si contrappone alla famiglia legittima poggiante sull’articolo 29 della Costituzione: “La Repubblica riconosce i diritti della famiglia quale società naturale fondata sul matrimonio”.
In caso di morte di uno dei coniugi la legge prevede che al coniuge sopravvissuto vada la cosiddetta pensione di reversibilità: di solito pari al 60% di quella percepita dal coniuge defunto e soggetta ad alcune decurtazioni nel caso in cui il coniuge beneficiario goda di propri introiti. Non gode dello stesso diritto il convivente more uxorio, il quale non può percepire la pensione di reversibilità ancorchè la convivenza abbia presentato caratteri di stabilità e certezza del tutto simili al rapporto coniugale; molto chiara sul punto la decisone della Corte d’Appello di Brescia (n. 460/02).
Conditio sine qua non per l’ottenimento della pensione di reversibilità è pertanto l’esistenza del vincolo coniugale. E’ evidente che se la questione di costituzionalità (relazione fra l’articolo 29 e l’articolo 2 della Costituzione) fosse stata accolta, si sarebbe aperta una breccia a favore delle coppie di fatto.
Per ora non è così ed è bene che le persone sappiano che, se decidono di convivere senza contrarre matrimonio, dovranno rinunciare alla futura pensione di reversibilità del compagno che per primo se ne va.

CHI
E' necessario rivolgersi all'Avvocato.

vota  

DISCUSSIONI ARCHIVIATE

GIOVANNA RAUNICH

24/02/2012 12:11:01

BUONGIORNO MI SCUSI NON SONO RIUSCITA A CAPIRE BENE !.... ORA MI SPIEGO CONVIVO DA PIU' DI VENTI ANNI E MI CHIEDO: LA PENSIONE DI REVERSIBILITA' SE IO DIMOSTRO CHE CONVIVO DA DIVERSI ANNI (TRAMITE STATO DI FAMIGLIA E TESTIMONI) POTRO' O POTRA' GODERE DELLA PENSIONE DI REVERSIBILITA'? TENGO A PRECISARE CHE IO SONO DIVORZIATA MA LUI SEPARATO CONSENSUALMENTE
GRAZIE E CORDIALI SALUTI
Giovanna Raunich
e-mail: gioia@fastmail.it

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

FAMIGLIA DI FATTO: VOCI CORRELATE

Famiglia di fatto

di Avv. Simone Scelsa del 15/05/2012

La famiglia di fatto indica un'unione stabile che comprende la comunione materiale e spirituale tra ..

Famiglia di fatto: diritto alla casa familiare

di Avv. Barbara Fracanzani del 15/05/2012

L’unico modello familiare disciplinato compiutamente dall’ordinamento italiano è la “famiglia legitt..

Famiglia di fatto: adozione di minori

di del 20/03/2017

In Italia l'adozione di minori da parte di una famiglia di fatto è possibile: ciò è vero per tutte l..

Famiglia di fatto: affido congiunto

di Avv. Paola Sculco del 29/12/2015

L'affido congiunto per una famiglia di fatto segue le stesse norme che vengono applicate per una fam..

Famiglia di fatto: diritti del genitore non affidatario

di del 27/01/2016

I diritti del genitore non affidatario in una famiglia di fatto (cioè una coppia non sposata) sono g..