Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Valutazione come servizio

del 24/09/2012
CHE COS'È?

Valutazione come servizio: definizione

Per valutazione si intende quell'azione o quell’insieme di azioni volte a misurare il peso specifico delle singole variabili che concorrono a raggiungere un fine prestabilito e misurabile.

Scopo della valutazione come servizio non è quello di paragonare le persone tra loro o di stendere graduatorie tra le stesse: l'obiettivo finale è predisporre le azioni formative adatte ad aumentare la valorizzazione delle risorse individuali una volta capito che tali risorse sono funzionali al ruolo ricoperto (motivazione) e al raggiungimento degli obiettivi ad esso correlati.

Ognuna andrà valutata in base alle proprie motivazioni, al grado di correlazione esistente fra caratteristiche possedute e necessità del ruolo, sapendo che nessuno possiede tutte le capacità richieste dal ruolo e quelle che possiede non le possiede tutte a livello di eccellenza.

La valutazione è molto spesso percepita dal valutato come “giudizio” invece di essere percepita come “servizio”, inteso come aiuto per il miglioramento dell'individuo e aumento del benessere, in cui il valutatore utilizza un approccio che si basa su parametri condivisi, comportamenti osservabili e risultati misurabili. In questo modo il valutato ha la possibilità di monitorare il proprio modo di procedere e conoscere preventivamente il valore aggiunto della propria prestazione.

COME SI FA
Le modalità operative di valutazione sono articolate in una serie di momenti orientati a sviluppare il confronto all’interno dell’ente, il coinvolgimento del personale e l’affermazione di modalità di lavoro basate sulla pianificazione e la verifica dei risultati.
Gli strumenti di valutazione possono essere:
  • questionari
  • test
  • interviste
  • osservazioni
seguendo i criteri di validità, affidabilità, facilità d'uso e economicità.

La misurazione da fare riguarderà i cambiamenti messi in atto dal soggetto da un anno all’altro, per migliorare i propri comportamenti e atteggiamenti, partendo dalle indicazioni emerse dalla misurazione precedente. Ciò che va premiato è il miglioramento personale,  anche se, toccare con mano i propri progressi sul piano della valorizzazione delle proprie energie interiori rappresenta già un premio in quanto aumenta lo stato di benessere complessivo della persona.

Il sistema di valutazione di servizio deve permettere di misurare gli incrementi dei comportamenti professionali. Quanto cioè la persona è migliorata rispetto al suo punto di partenza ed in relazione al  punto di arrivo ideale.

CHI
I sistemi di valutazione come servizio sono applicati principalmente al personale dipendente degli enti locali, pubbliche amministrazioni, in particolare per il personale con qualifica dirigenziale.

Allo stesso modo, sempre più aziende sono spinte ad usare questo sistema dato che, oltre a valutare le capacità dei dipendenti, è in grado di rilevare i fabbisogni formativi interni.

vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

FORMAZIONE E CONSULENZA: VOCI CORRELATE

Leadership situazionale

di del 04/07/2013

Se pensiamo ad un'accezione più ampia del termine leadership, designa la capacità di influire su alt..

Gestione dei conflitti sul lavoro

di Dott. Bizzotto Andrea del 24/09/2012

Il conflitto è una dimensione fisiologica della nostra vita, ed è possibile acquisire strumenti e ch..

Gestione dello stress

di Dott. Bizzotto Andrea del 11/09/2013

Per stress si intende un'insieme di sintomi che si scatena in risposta a delle sollecitazioni (ester..

Problem Solving

di Maurizio Rigato del 04/11/2011

Il Problem Solving è l’insieme dei processi atti ad analizzare, affrontare e risolvere positivament..

Personal branding

di del 31/12/2015

Il personal branding può essere definito come la capacità di pubblicizzare e di promuovere se stessi..