Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Famiglia di fatto: diritti dei figli

del 19/02/2016
CHE COS'È?

Famiglia di fatto diritti dei figli: definizione

In una famiglia di fatto, i diritti dei figli sono uguali a quelli riconosciuti ai figli di una coppia sposata. Il Decreto Legislativo 154/2013, infatti, ha equiparato in maniera completa i figli naturali (cioè quelli nati fuori dal matrimonio) e i figli legittimi (cioè quelli nati all'interno del matrimonio). Per altro, questi due termini - "legittimi" e "naturali" - sono stati cancellati dal linguaggio giuridico da questa legge, che li ha considerati poco adeguati ai tempi e, soprattutto, a definire un rapporto di filiazione. Ecco, quindi, che i rapporti tra la coppia di fatto e i figli seguono in tutto e per tutto la disciplina che regola la coppia sposata e i figli: non si parla più, inoltre, di potestà genitoriale, ma si fa riferimento alla responsabilità genitoriale. I figli in una famiglia di fatto hanno il diritto di essere educati, istruiti e mantenuti (e, di conseguenza, i genitori conviventi sono obbligati a educarli, a istruirli e a mantenerli). 


COME SI FA

Che cosa si intende con "famiglia di fatto"?

L'espressione "famiglia di fatto" indica persone che convivono, eventualmente insieme con i figli nati dalla loro unione, non essendo legate da un vincolo matrimoniale. Il rapporto non viene qualificato dal punto di vista giuridico in quanto manca un atto formale, che è appunto il matrimonio: la famiglia di fatto, dunque, fa parte delle formazioni sociali che sono tutelate dalla Costituzione all'articolo 2.


CHI

Un avvocato esperto nel diritto di famiglia.


FAQ

1. Quali sono gli elementi costitutivi di una convivenza?

Nel nostro ordinamento la coppia di fatto è solo quella composta da membri di sesso diverso: le coppie costituite da membri dello stesso sesso, invece, non possono costituire una famiglia di fatto. Altro elemento costitutivo della convivenza è l'assenza dell'atto di matrimonio, dovuta al fatto che i conviventi non hanno la possibilità o più semplicemente non hanno intenzione di risultare vincolati l'uno all'altra sul piano giuridico. Una ulteriore peculiarità va individuata nella coabitazione qualificata: in pratica, la coppia coabita sotto lo stesso tetto. Il termine "qualificata" si riferisce al fatto che lo scopo della coabitazione deve essere quello di dare vita a una vita spirituale e materiale in comune, così come accade nel matrimonio.

2. I figli di una coppia di fatto, in sintesi, hanno gli stessi diritti dei figli di una coppia sposata?

Dal Decreto Legislativo numero 154 del 28 dicembre del 2013, sì, perché è stata rimossa ogni discriminazione, presente nel nostro ordinamento fino a quel momento, relativa alle differenze tra i figli nati fuori dal matrimonio e quelli nati nel matrimonio. Tutti i figli, quindi, sono giuridicamente uguali, in quanto è stata affermata l'unicità dello stato di figlio. Quel che è cambiato, con tale decreto legislativo, non è tanto il rapporto (in termini di diritti) con i genitori, visto che ormai da decenni i figli naturali erano equiparati da questo punto di vista ai figli legittimi, ma il rapporto con gli altri familiari: insomma, la differenza stava nelle altre relazioni di parentela, per le quali era ritenuto indispensabile il vincolo matrimoniale dei genitori. Prima della nuova legge, il figlio nato fuori dal matrimonio non aveva alcun rapporto giuridicamente riconosciuto con i genitori dei suoi genitori, con i fratelli dei suoi genitori e nemmeno con i suoi fratelli nati nel matrimonio. Il decreto legislativo del 2013 ha cambiato le carte in tavola, riconoscendo pieni diritti. 
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

FAMIGLIA DI FATTO: VOCI CORRELATE

Famiglia di fatto: affido congiunto

di Avv. Paola Sculco del 29/12/2015

L'affido congiunto per una famiglia di fatto segue le stesse norme che vengono applicate per una fam..

Famiglia di fatto: adozione di minori

di del 20/03/2017

In Italia l'adozione di minori da parte di una famiglia di fatto è possibile: ciò è vero per tutte l..

Famiglia di fatto: acquisti compiuti durante la convivenza

di del 28/12/2015

Nel momento in cui una convivenza more uxorio (cioè la famiglia di fatto) si scioglie, possono sorge..

Famiglia di fatto: maltrattamenti

di del 20/06/2016

Il reato di maltrattamenti può configurarsi anche in una famiglia di fatto: secondo la Cassazione, i..

Famiglia di fatto

di Avv. Simone Scelsa del 15/05/2012

La famiglia di fatto indica un'unione stabile che comprende la comunione materiale e spirituale tra ..