Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Domanda di conciliazione

del 15/09/2011
CHE COS'È?

Domanda di conciliazione: definizione

Per tutelare il diritto di azione e renderne quindi meno sacrificato l’impossibilità di un esercizio immediato, per la necessità di dar luogo ad un tentativo di conciliazione, il decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28 ha attribuito all’istanza introduttiva del tentativo di conciliazione un’efficacia, sul piano del diritto sostanziale, parificata a quella della domanda giudiziale, ovvero dell’atto con il quale si introduce un’azione a tutela di un diritto davanti al Giudice.

Prof. Avv. Claudio Cecchella
Ordine degli Avvocati di Pisa
Studio Cecchella e Soci

COME SI FA
Ai sensi dell’articolo 5, comma 6, decreto legislativo n. 28 del 2010, infatti, la istanza di conciliazione interrompe e sospende la prescrizione, ovvero impedisce il maturarsi della prescrizione per il tempo necessario allo svolgimento del tentativo, provocando il sorgere di un nuovo termine prescrittivo pieno dopo l’esaurimento del tentativo.
Come è noto la prescrizione è il tempo previsto dalla legge per l’esercizio del diritto e per la sua tutela, decorso il quale il diritto si estingue.
L’istanza di conciliazione incide anche sulle decadenze dei diritti, impedendo, ma per una sola volta, il termine decadenziale, e similmente alla prescrizione provocando al suo termine il sorgere di un nuovo termine di decadenza nella pienezza della sua originaria durata.
Le decadenze sono termini previsti dalla legge esclusivamente per l’esercizio di azioni davanti al Giudice a tutela dei diritti che devono essere fatte valere entro il lasso di tempo previsto, a pena di decadenza.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

CONCILIAZIONE E MEDIAZIONE: VOCI CORRELATE

Conciliazione: procedimento

di Avv. Claudio Cecchella del 17/02/2012

Una certa analogia del procedimento di conciliazione con il processo giurisdizionale innanzi al giud..

Conciliazione e mediazione: clausole statutarie

di del 31/03/2011

 Vedi: Clausole compromissorie statutarie..

Conciliazione: imparzialità e riservatezza

di Avv. Claudio Cecchella del 15/09/2011

Il decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28, nel disciplinare la conciliazione, sia essa obbligatoria ..

Benefici fiscali della conciliazione

di Dott. Filippo Boni del 14/02/2012

Il legislatore con il decreto legislativo n. 28/2010, al fine di incentivare il ricorso al nuovo str..

Conciliazione obbligatoria e facoltativa

di Avv. Claudio Cecchella del 09/02/2012

La legge in alcune materie, definite nell'articolo 5 del decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28, imp..