Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Tutela dei minori

del 06/06/2016
CHE COS'È?

Tutela dei minori: definizione

La tutela dei minori è finalizzata a garantire loro assistenza in caso di bisogno, ma anche a prevenire un eventuale disagio sociale: lo scopo, in sostanza, è quello di agevolare la loro crescita in un ambiente familiare che sia adatto al loro sviluppo, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista psicologico. La tutela dei minori può essere effettuata secondo modalità differenti, in base alle necessità da soddisfare.


COME SI FA

Cosa fanno gli assistenti sociali per assicurare la tutela dei minori?

Gli assistenti sociali incontrano i minori e le loro famiglie per raccogliere tutte le informazioni utili per una valutazione completa e approfondita della loro situazione: questi incontri hanno l'obiettivo di indagare i diversi ambiti di vita dei soggetti, che ovviamente non riguardano unicamente la situazione familiare, ma anche, per esempio, le loro condizioni di salute, la loro rete sociale, e così via, tenendo conto dei diversi problemi che devono essere affrontati.

Che cos'è l'affidamento extrafamiliare?

Nel caso in cui una famiglia non fosse in grado di prendersi cura, anche solo in modo temporaneo, del minore in maniera appropriata si ricorre al cosiddetto affidamento extrafamiliare, in funzione del quale il minore viene dato in affidamento a una struttura o a una famiglia. Ciò può avvenire solo per alcune ore del giorno o a tempo pieno, a seconda dei casi, per tutto il tempo che serve affinché possano essere risolti i problemi della famiglia di origine. Non è detto che si tratti di una decisione imposta dagli assistenti sociali: la stessa famiglia, infatti, può richiedere il loro intervento; tale facoltà è concessa anche a chi esercita la potestà sul minore. Una eventuale situazione di disagio può essere resa nota al tribunale dei minori, che - quindi - è chiamato a decidere se affidare il minore a qualcun altro. 


CHI

Gli assistenti sociali, eventualmente i giudici dei tribunali dei minori.


FAQ

1. Quali sono i soggetti che si occupano della tutela dei minori dal punto di vista giudiziario?

I soggetti chiamati in causa sono diversi: non solo il già citato tribunale dei minori, ma anche il giudice tutelare e il tribunale ordinario. Ognuna di queste figure vanta una competenza esclusiva per le situazioni specifiche stabilite dalla legge. Il tribunale dei minori, per esempio, ha competenza per quel che riguarda l'affidamento dei figli ai genitori nelle famiglie di fatto, così come il mantenimento della prole, mentre il tribunale ordinario ha competenza per gli stessi ambiti ma solo per le coppie sposate. Per quanto concerne il giudice tutelare (che è organo monocratico e ha ufficio presso il tribunale ordinario), invece, a questa figura spetta il compito di emettere i provvedimenti urgenti relativi alla cura dei minori e di nominare il tutore: a dire la verità, questo potere è concesso anche al tribunale dei minori, unicamente in presenza di un decreto di sospensione della potestà genitoriale. Per quel che riguarda le competenze di carattere amministrativo e di carattere penale sui minori, invece, spettano sempre e solo al tribunale dei minori: ciò vuol dire che al giudice tutelare o al tribunale ordinario possono essere assegnati provvedimenti specifici esclusivamente nelle competenze civili. Va sottolineato, in ogni caso, che anche i servizi sociali e i difensori prendono parte al lavoro dei tribunali, così come le procure della Repubblica, sia che si tratti delle procure per minori che delle procure ordinarie.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

MINORI DI ETÀ: VOCI CORRELATE

Decadenza della potestà sui figli

di Avv. Roberto Pelos del 30/03/2012

Innanzitutto la potestà genitoriale è un potere attribuito ai genitori esclusivamente nell'interesse..

Minori: abbandono della casa dei genitori

di Dott. Marco Corvino del 09/01/2012

Spesso l'utente richiede all'investigatore privato la possibilità di rintracciare e segnalare un fig..

Rappresentanza dei figli minori

di del 09/02/2017

La rappresentanza dei figli minori si rende necessaria dal momento che i minori sono ritenuti incapa..

Minori: potestà dei genitori

di Dott. Francesco Campobasso del 06/07/2016

Fino al 1975, la patria potestà era quella attribuita al padre che era tenuto a proteggere, educare,..

Minori: rappresentanza legale

di del 02/02/2017

La rappresentanza legale dei minori è appannaggio dei genitori che esercitano in maniera congiunta l..