Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Franchising

del 31/03/2011
CHE COS'È?

Franchising: definizione

Il contratto di franchising, che trae origine dal diritto inglese, è il contratto col quale un imprenditore (detto franchisor, o affiliante, o concedente) attribuisce ad altro imprenditore (detto franchisee) il diritto di vendere suoi prodotti o servizi, utilizzando il suo marchio, i suoi segni distintivi, le sue conoscenze tecniche e i brevetti, fornendo assistenza commerciale e formativa, e condividendo le risorse pubblicitarie. Come corrispettivo la controparte versa una somma di denaro quale diritto d'entrata (entry fee) e un canone periodico (royalty).
Il contratto di franchising si sta diffondendo molto rapidamente anche nel nostro Paese e interessa soprattutto distributori di benzina, catene di fast-food, autonoleggi, negozi di abbigliamento, eccetera.
Vantaggi
Il contratto in franchising presenta un duplice vantaggio: da una parte si avvantaggia il franchisor che riesce grazie ai servizi dell’affiliato ad aumentare le proprie capacità di penetrazione nel mercato, dall’altra si avvantaggia l’affiliato stesso che si avvale della posizione di affidabilità, conoscenza e di prestigio acquisita dal franchisor, permettendogli di inserirsi nel mercato sfruttando il nome e la conoscenza da parte dei consumatori finali del nome dell’impresa affiliante.



COME SI FA

Il contratto va redatto per iscritto.


CHI

E’ preferibile rivolgersi ad un avvocato, per la migliore analisi ed implementazione delle singole clausole contrattuale.



FAQ

Vi è una durata prestabilita del contratto?

E’ bene precisare che non è prevista una durata massima del contratto di franchising, infatti può essere stipulato un contratto in franchising sia a tempo indeterminato (in questo caso le parti indicheranno nel contratto la modalità e il potere di recesso da parte sia del franchisor che del franchisee) sia a tempo determinato (in questo caso le parti dovranno disciplinare la facoltà di rinnovo del contratto di franchising). In ogni caso la durata del contratto in franchising deve essere tale da consentire al franchisee l’ammortamento degli investimenti effettuati.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

CONTRATTI COMMERCIALI: VOCI CORRELATE

Leasing operativo

di del 31/03/2011

Dal leasing finanziario va distinto il cosiddetto leasing operativo. Non si tratta di un vero e prop..

Contratto d'opera

di del 07/07/2016

Il contratto d’opera (codice civile articoli 2222 – 2228) è quello mediante il quale una persona si ..

Subfornitura

di del 31/03/2011

La Legge disciplina il contratto di subfornitura nelle attività produttive, che viene definito come ..

Contratti commerciali: appalto di servizi

di del 01/07/2016

Nei contratti commerciali, un appalto di servizi ha come oggetto una prestazione che ha lo scopo di ..

Trust

di Dott. Fabrizio Pescatori del 27/01/2011

In un’economia matura come quella in cui viviamo e dove sviluppiamo prevalentemente le nostre ..