Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Documento unico di valutazione dei rischi - DUVRI

del 28/10/2011
CHE COS'È?

Documento unico di valutazione dei rischi - DUVRI: definizione

Il DUVRI - Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza viene disciplinato dall’articolo 26 del decreto legislativo 106/2009 che inserisce la redazione dello stesso tra gli obblighi del datore di lavoro committente nell’ambito del suo compito di “promuovere la cooperazione e il coordinamento degli interventi di prevenzione e protezione”.
Tale documento di valutazione deve essere redatto dal datore di lavoro committente in occasione di appalti di servizi o d’opera in collaborazione con l’impresa appaltante qualora i lavori, i servizi o le forniture debbano essere eseguiti all’interno della propria azienda, di una singola unità produttiva o nell’ambito dell’intero ciclo produttivo della medesima. E comunque il datore di lavoro committente deve avere la disponibilità giuridica dei luoghi in cui si svolge l’appalto o la prestazione di lavoro autonomo.
L’obbligo di redazione viene a mancare nei casi di :
  • servizi di natura intellettuale;
  • mere forniture di materiali o attrezzature;
  • lavori o servizi la cui durata non sia superiore ai 2 giorni (ad eccezione che questi non comportino rischi derivanti dalla presenza di agenti cancerogeni, biologici, atmosfere esplosive o dalla presenza dei rischi contemplati nell’allegato XI della citata normativa).
Per “valutazione dei rischi da interferenze” deve intendersi quella valutazione che ciascun datore di lavoro committente deve svolgere nel caso in cui soggetti esterni operino all’interno dell’azienda o di una singola unità produttiva della stessa , nonché nell’ambito dell’intero ciclo produttivo dell’azienda medesima, creando nuove tipologie di rischio - rispetto a quelle normalmente collegate all’attività dell’azienda – e che derivano dal sovrapporsi delle distinte attività.
Per “interferenza” bisogna quindi intendere ogni sovrapposizione di attività lavorativa tra diversi lavoratori che rispondono a datori di lavoro diversi in uno stesso ambiente di lavoro.
Nell'elaborazione del DUVRI il datore di lavoro dovrà dunque, di concerto con l’appaltante, individuare tutte quelle misure idonee a eliminare, e ove impossibile ridurre al minimo, i rischi da interferenza.
Il documento predisposto dovrà essere allegato al contratto d’appalto o di opera e consegnato ai rappresentanti per la sicurezza, affinchè possano proficuamente svolgere la funzione cui sono preposti.

Dott. Matteo Castellini
Praticante abilitato al Patrocinio presso l'Ordine degli Avvocati di Como
Avv. Nadia Morosini
Ordine degli Avvocati di Como
Studio Legale Avv. Nadia Morosini

COME SI FA
Deve essere adeguato in funzione dell’evoluzione di lavori, servizi e forniture (dinamicità del DUVRI): deve essere effettuata la valutazione prima dell’inizio dei lavori e deve essere necessariamente aggiornata in caso di subappalti o forniture e posa in opera intervenuti successivamente ovvero in caso di modifiche di carattere tecnico, logistico od organizzativo incidenti sulle modalità realizzative dell’opera o del servizio che dovessero intervenire in corso d’opera.
Può essere redatto anche su supporto informatico, ex articolo 53.5 del decreto legislativo n. 81 del 2008 e sucessive modifiche e integrazioni, sulla base delle procedure standardizzate la cui elaborazione è demandata alla Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro.

CHI
L’elaborazione del DUVRI rientra negli obblighi del datore di lavoro committente, ex articolo 18.1 lettera p) del Testo Unico, in quanto soggetto che possiede tutte le informazioni sulle attività da svolgere e sulle possibili interferenze che possono nascere; inoltre, è la figura centrale nella gestione del contratto d’appalto.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI LAVORO: VOCI CORRELATE

Sicurezza sui luoghi di lavoro

di Geom. Alice Cominazzini del 28/09/2011

Per sicurezza sui luoghi di lavoro si intendono tutte le misure di prevenzione e protezione imposte ..

Documento di valutazione dei rischi - DVR 81/08

di Avv. Candida Cianciotta del 24/06/2016

Il documento di valutazione dei rischi - DVR 81/08 è un documento che serve a definire la cosiddetta..

Piano di Sicurezza e Coordinamento

di del 24/05/2017

Il piano di sicurezza e coordinamento è un documento indispensabile per le attività lavorative in un..

Analisi dei Rischi di macchine

di Ing. Roberto Negro del 28/11/2012

Fino ad anni relativamente recenti uno degli incidenti più frequenti nelletessiture era l'impigliame..

Valutazione del rumore

di del 09/09/2016

La valutazione del rumore è un'attività fondamentale sul posto di lavoro, visto che il rumore stesso..