Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Piano di Sicurezza e Coordinamento

del 24/05/2017
CHE COS'È?

Piano di Sicurezza e Coordinamento: definizione

Il piano di sicurezza e coordinamento è un documento indispensabile per le attività lavorative in un cantiere edile: esso deve essere redatto su incarico del committente dal coordinatore per la progettazione o per l'esecuzione dell'opera, prima dell'avvio dei lavori, secondo quanto previsto dal Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro.


COME SI FA

Come si redige il piano di sicurezza e coordinamento?

Occorre mettere in evidenza, in primo luogo, che ogni piano di sicurezza e coordinamento è specifico in base al cantiere mobile o temporaneo a cui fa riferimento: la stesura dei contenuti varia in funzione delle scelte adottate sia a livello progettuale che a livello organizzativo. Elementi indispensabili sono l'identificazione dell'opera e la sua descrizione: a tal proposito devono essere indicati l'indirizzo del cantiere, una sintetica descrizione dell'opera e una descrizione del contesto nel quale l'area di cantiere si trova. La descrizione dell'opera deve riguardare, nello specifico, le scelte progettuali, quelle tecnologiche, quelle strutturali e quelle architettoniche. Il piano di sicurezza e coordinamento, inoltre, deve definire con precisione i soggetti a cui sono attribuiti incarichi di sicurezza: a tal proposito è indispensabile segnalare i nomi del coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione e dei responsabili dei lavori, oltre a quello del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione nel caso in cui sia già stato nominato. 

Quali sono gli altri elementi costitutivi di un piano di sicurezza e coordinamento?

Il piano di sicurezza e coordinamento deve includere una relazione con la definizione e l'analisi dei rischi concreti per ciò che concerne le lavorazioni, l'area del cantiere e la sua organizzazione. Inoltre, devono essere definite le misure protettive e preventive, le procedure, le scelte organizzative e le scelte progettuali per le lavorazioni, le prescrizioni operative per le interferenze tra le lavorazioni e le misure di coordinamento per l'uso comune da parte di diverse imprese di infrastrutture, attrezzature, servizi di protezione collettiva e apprestamenti. 


CHI

Il coordinatore per la progettazione o per l'esecuzione dei lavori in un cantiere edile.


FAQ

1. Qual è lo scopo del piano di sicurezza e coordinamento?

In un piano di sicurezza e coordinamento devono essere illustrate le fasi operative che saranno messe in atto nel cantiere; bisogna, inoltre, definire le fasi critiche - sempre ammesso che ve ne siano - del processo di costruzione, per poi indicare le azioni utili per ridurre o per prevenire i rischi connessi dal punto di vista della salute e della sicurezza dei lavoratori.

2. Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione nella stesura di un piano di sicurezza e coordinamento?

Il piano di sicurezza e coordinamento deve essere corredato con tavole di progetto esplicative che includano una planimetria e un profilo altimetrico - se l'opera lo rende necessario -. Per quanto riguarda l'area di cantiere, deve essere prestata particolare attenzione al rischio di annegamento e ai lavori stradali e autostradali, vale a dire fattori esterni in grado di innescare rischi. A proposito dell'organizzazione del cantiere, si deve fare riferimento alla sua viabilità principale, alla dislocazione dei suoi impianti, ai suoi servizi igienici, alle sue zone di carico e scarico, agli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, alle prescrizioni da rispettare per le segnalazioni e per gli accessi, alle modalità di accesso dei mezzi di fornitura dei materiali e alle zone di stoccaggio dei rifiuti e dei materiali e di deposito delle attrezzature.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI LAVORO: VOCI CORRELATE

Coordinatore per la sicurezza

di Arch. Walter Caglio del 05/04/2011

Il Coordinatore della sicurezza è una figura professionale nominata dal committente, con il compito ..

Sicurezza cantieri edili

di del 30/12/2015

La sicurezza sui cantieri edili è disciplinata dal Decreto Legislativo numero 81 del 9 aprile del 20..

Valutazione del rumore

di del 09/09/2016

La valutazione del rumore è un'attività fondamentale sul posto di lavoro, visto che il rumore stesso..

Documento unico di valutazione dei rischi - DUVRI

di Avv. Nadia Morosini del 28/10/2011

Il DUVRI - Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza viene disciplinato dall’articol..

Documento di valutazione dei rischi - DVR 81/08

di Avv. Candida Cianciotta del 24/06/2016

Il documento di valutazione dei rischi - DVR 81/08 è un documento che serve a definire la cosiddetta..