Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Equity Capital Markets

del 04/08/2017
CHE COS'È?

Equity Capital Markets: definizione

Gli Equity Capital Markets includono tutte quelle attività che riguardano la gestione degli strumenti finanziari - i derivati, le azioni e le obbligazioni - che sono emessi dai clienti di una banca. Sono quattro le fasi che caratterizzano il mercato primario, il quale equivale all'emissione dello strumento: si tratta di origination, arranging and advisory, selling and placing e underwriting. Per quanto concerne il mercato secondario, sono comprese tutte le attività seguenti all'emissione, e cioè il dealing, il brokerage e il market making. 


COME SI FA

Quali sono le operazioni contemplate dagli Equity Capital Markets?

Essi includono le cosiddette operazioni di cash equity, e cioè le tender offers, i block trades, gli aumenti di capitale, i going private, gli share buybacks, le initial public offerings e i private placements. Oltre a ciò, vanno considerati i finanziamenti pre-IPO, le obbligazioni convertibili e gli exchangeable bonds.


CHI

Le banche e gli intermediari finanziari.


FAQ

1. A cosa servono gli Equity Capital Markets?

In un contesto come quello attuale, in cui il mercato appare sempre più competitivo e in grado di mettere alla prova gli operatori che vi agiscono, in molte occasioni le aziende hanno bisogno di modificare e cambiare la propria struttura finanziaria in modo tale che essa possa essere rimodulata: si ricorre, pertanto, alle operazioni di deleveraging, che hanno il merito di assicurare una flessibilità superiore alla norma. La vasta gamma di servizi Equity Capital Markets fa sì che le operazioni di aumento di capitale e di Initial Public Offerings siano sempre più indispensabili per le aziende, dal momento che in diverse circostanze l'emissione di nuovo debito si rivela un'operazione costosa.

2. Qual è il compito delle banche di investimento?

A occuparsi degli Equity Capital Markets sono le banche di investimento, che si impegnano nei finanziamenti a lungo termine (e si differenziano, da questo punto di vista, rispetto alle banche commerciali). Note anche come investment bank, esse non si limitano a sottoscrivere le nuove emissioni di titoli e a collocarle, così da finanziare società di capitali, ma agiscono anche in qualità di intermediari sui mercati mobiliari. Offrono, inoltre, delle consulenze a proposito di temi di natura finanziaria, come per esempio le operazioni di emissione dei titoli, di acquisto e di vendita. Mentre le banche commerciali hanno come impegno più importante quello di concedere alle famiglie e alle imprese dei prestiti di breve termine (insieme con l'accettazione dei depositi), le banche di affari si concentrano sui finanziamenti a lungo termine. Gli Equity Capital Markets costituiscono, appunto, una delle aree di attività che caratterizzano le banche di investimento.

3. Quali sono le altre categorie che fanno parte della macro-area dell'investment banking insieme con gli Equity Capital Markets?

Si tratta della Corporate Finance, del Risk Management, del Project Finance e del Merchant Banking. La Corporate Finance non è altro che un supporto di tipo finanziario che viene garantito a un'azienda in modo tale da supportare le sue decisioni strategiche, che si tratti di una ristrutturazione, di una joint venture o di una fusione. Il Risk Management, invece, include quei servizi finanziari che hanno lo scopo di contenere i rischi per i clienti. Il Project Finance comprende le operazioni di finanziamento sul lungo periodo, mentre il Merchant Banking consiste nel rilevare delle quote di una società con l'apporto di capitali nuovi nella società obiettivo o con l'acquisizione di azioni. 
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

IMPRESA : VOCI CORRELATE

Patti parasociali

di Avv. Giovanni Trapanese del 07/07/2016

I patti parasociali sono contratti che intercorrono fra i soci di una società per azioni e risultano..

Temporary management

di del 02/09/2015

Con la definizione di management temporaneo si intende la gestione temporanea di una o più attività ..

Impresa turistica

di Avv. Nicola Soldati del 14/03/2011

La legge 29 marzo 2001, n. 135, come la precedente legge quadro 217, nel definire i principi fondame..

Consulenza ict

di del 21/06/2012

La consulenza Ict è una consulenza tecnica che abbraccia temi di implementazione o modifica di infra..

Patti di famiglia

di del 21/06/2012

Con il patto di famiglia, riferendosi al contesto aziendale, si trasferiscono in forma anticipata pa..