Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Ricerca e Design: laboratori e workshop

del 09/11/2016
CHE COS'È?

Ricerca e Design laboratori e workshop: definizione

I laboratori e i workshop, nell’ambito della ricerca e del design, hanno lo scopo di affrontare le discipline progettuali, anche mediante l’analisi di specifiche case history. Passare dalla razionalità funzionale alla ragione industriale è il fine ultimo di tali iniziative, e ogni progetto può essere considerato come il punto di incontro tra la creatività espressiva e la visione tecnologica: è all’interno del progetto che trae origine l’attivazione tra sensibilità differenti e, soprattutto, tra discipline differenti, allo scopo di innaffiare un terreno che permetterà di far spuntare nuove idee. I laboratori e i workshop sono utili anche per sviluppare e per far crescere i rapporti con i clienti, in un’ottica di costante comunicazione che consente di raccogliere e assecondare ogni tipo di richiesta. Il miglioramento dei servizi e dei prodotti dipende, in effetti, proprio dalla capacità di percepire qualsiasi genere di necessità.


COME SI FA

Come si svolgono i laboratori e i workshop di ricerca e design?

Il punto di partenza è rappresentato dalla creatività delle menti, che possono essere sia al di dentro che al di fuori dei processi aziendali: quel che conta è che rappresentino una sorgente di stimoli e una fonte di intuizioni, non solo dal punto di vista estetico, ma anche dal punto di vista funzionale: insomma, è necessario che i prodotti realizzati non siano solo belli, ma anche pratici. Ecco perché è necessaria una collaborazione tra i designer, una sintonia da cui non si può prescindere per lo sviluppo dell’innovazione. Nei laboratori la conoscenza funzionale dei tecnici si coniuga con l’esperienza e la creatività dei designer, per soluzioni sempre all’avanguardia e intriganti.


CHI

I designer.


FAQ

1. Che cosa si fa durante i workshop e i laboratori di ricerca e design?

Per capirlo, è necessario focalizzare l’attenzione sul concetto di design, il cui significato è molto più tecnico e ampio di quel che si possa immaginare: include, infatti, anche lo studio complessivo del processo costruttivo, oltre al rapporto tra il prodotto e coloro che sono destinati a usarlo. Il design dei prodotti, che tiene in considerazione anche il loro ciclo di vita, non è altro che il frutto della valutazione della totalità delle peculiarità progettuali che lo definiscono. Dalla pre-produzione all’usabilità, dall’ergonomia all’impatto ambientale, dai costi alla dismissione, dalla scelta dei materiali alle proprietà strutturali e meccaniche degli investimenti, sono molteplici gli aspetti che vengono presi in considerazione.

2. Come si articola il lavoro di chi prende parte a laboratori e workshop?

Il punto di partenza è il concept, vale a dire l’ideazione di un oggetto: dopodiché si passa alla progettazione e allo sviluppo, per giungere all’ingegnerizzazione e concludere, infine, con la produzione. La progettazione del prototipo è il primo step di quel che in seguito dovrà essere realizzato in un certo numero di pezzi, i quali ovviamente dovranno essere uguali tra loro. I fattori economici, i fattori funzionali, i fattori tecnici, i fattori culturali, i fattori simbolici, i fattori sistemici, i fattori costruttivi, i fattori distributivi e i fattori produttivi sono tutti significativi, ma nell’ambito dei laboratori anche l’interattività, la multimedialità e la comunicazione visiva giocano un ruolo molto importante. Che si tratti di design della moda, di design dei sistemi, di food design, di design del prodotto, di design navale, di design degli ambienti, di design degli interni, di design della comunicazione, di type design, di lighting design o di qualsiasi altra tipologia, i settori di applicazione sono potenzialmente infiniti.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

RICERCA E DESIGN: VOCI CORRELATE

Concept ideas

di Carlo Dameno del 07/11/2011

Un progetto di design “ideale” prevede una parte iniziale di analisi e ricerca, una parte creativa c..

Ricerca e Design: mission

di del 14/03/2017

Per la ricerca e il design, la mission consiste nell'individuare gli obiettivi che ci si propone di ..

Ricerca e Design: brainstorming

di del 14/01/2016

Nell'ambito della ricerca e del design, il brainstorming è una tecnica che prevede che i partecipant..

Ricerca e Design: scenario

di Carlo Dameno del 07/11/2011

Si parla di Scenario nel design quando viene sviluppato un modello reale o irreale per contestualizz..

Strategic design

di Monica Ferrigno del 07/11/2011

Il mercato, oltre che di tempi, costi e fattibilità, è fatto di cultura professionale e idee, è impo..