CERCA UN PROFESSIONISTA
CERCA NELL'ENCICLOPEDIA
 

Enfiteusi

Ordine degli Avvocati di Milano

Aggiornato al 31/03/2011

CHE COS'È

L’enfiteusi è un diritto reale di godimento che limita il diritto del proprietario.
Ebbe una grande diffusione nel medioevo e sino all’800. Attualmente è sempre più in disuso.
Tra i diritti reali su cosa altrui è quello più esteso, consistendo esso nel diritto di godere di un bene nella stessa misura che compete al proprietario, con due sole limitazioni: migliorare il fondo e corrispondere al proprietario (definito in questo caso “nudo proprietario”) un canone (che può essere costituito da una somma di denaro ovvero da una quantità determinata di prodotti naturali).L'enfiteuta (definito anche 'livellario') ha diritto di mutare la destinazione del fondo purché non le deteriori. 
L’enfiteuta può cedere a terzi il proprio diritto ma non può costituire una subenfiteusi.

Avv. Maurizio Sala
Ordine degli Avvocati di Milano
Studio Legale Avvocato Maurizio Sala

COME SI FA

L'enfiteusi consiste nel diritto di godere di un bene nella stessa misura che compete al proprietario, con due sole limitazioni: migliorare il fondo e corrispondere al proprietario (definito in questo caso “nudo proprietario”) un canone (che può essere costituito da una somma di denaro ovvero da una quantità determinata di prodotti naturali).

Il non uso protratto per vent’anni del diritto di enfiteusi estingue il diritto a favore del nudo proprietario che, quindi, ritorna ad essere pieno proprietario.

FAQ

Cosa differenzia l'enfiteusi dall'usufrutto?

L'enfiteuta (definito anche 'livellario') ha diritto di mutare la destinazione del fondo purché non le deteriori. Tale caratteristica lo differenzia dall'usufrutto.

E' possibile divenire proprietario del fondo su cui si esercita il diritto?

L’enfiteuta ha diritto di affrancare il fondo, vale a dire di divenirne proprietario mediante pagamento di una somma corrispondente a 15 volte il canone annuo.
Il diritto di affrancazione del fondo è un diritto potestativo dell’enfiteuta, vale a dire che se egli intende esercitarlo il proprietario non può opporsi; al contrario il proprietario non può obbligare l’enfiteuta ad esercitare l’affrancazione.

L'enfiteuta può cedere a terzi il proprio diritto?

L’enfiteuta può cedere a terzi il proprio diritto ma non può costituire una subenfiteusi.

Qual'è la durata di questo diritto?

L’enfiteusi, a differenza di altri diritti reali, può essere, oltre che a termine, perpetua. Nel primo caso la durata non può essere inferiore a vent’anni.


Questa spiegazione ti è stata utile?
Vuoi collaborare a migliorare il contenuto? La spiegazione..

STUDI COMPETENTI SULLA VOCE

Organismi di mediazione e conciliazione

B&B Professione Mediatore S.a.s.

Via Vetera, 8
21100 Varese (VA)
Tel. 031990613 - Fax. 0312289757

info@professionemediatore.it - www.professionemediatore.it

IN EVIDENZA
Locazione abitativa, Successioni, Patti di famiglia, Donazioni, Compravendita immobiliare, Condominio, Proprietà e diritti reali, Locazione commerciale, Conciliazione e mediazione, Responsabilità medica
Avvocati

Studio Legale Viti - Patella

via Nicola Bavaro, 75
70123 Bari (BA)
Tel. www.studioviti.it

pierfrancescoviti@studioviti.it - www.studioviti.it

IN EVIDENZA
Contratti commerciali, Violazioni del codice della strada, Condominio, Rapporto di lavoro, Energie rinnovabili, Fallimento, Illeciti amministrativi, Recupero crediti, Processo civile, Contrattualistica Pubblica Amministrazione
Avvocati

NL Studio Legale

Piazza Castello, 24
20121 Milano (MI)
Tel. 0272020041 - Fax. 0247921271

info@studio-nl.com - www.studio-nl.com

IN EVIDENZA
Consulenze civilistiche, Procedure concorsuali, Società commerciali, Marchi e brevetti, Recupero crediti, Prodotti finanziari, Tutela del lavoratore, Consumatori, Responsabilità medica, Tutela dei diritti
CALCOLO MINI IMU
Inserisci la tua rendita
catastale e procedi al
Calcolo Mini IMU →







VOCI CORRELATE

Proprietà: detenzione del bene
Aggiornato al 31/03/2011


Proprietà: occupazione
Aggiornato al 31/03/2011


Proprietà: sottosuolo
Aggiornato al 31/03/2011


Proprietà: scioglimento della comunione
Aggiornato al 08/03/2012


[x] chiudi

Proprietà: uso
Aggiornato al 31/03/2011



FEED
SHARE
Scrivici  per informazioni sul servizio
La redazione è offline