Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Pertinenza

del 22/06/2011
CHE COS'È?

Pertinenza: definizione

La pertinenza è una relazione tra due beni distinti dove uno è destinato a servizio o ornamento di un altro che, quindi, è principale (ad esempio: l’impianto di allarme di un appartamento).
Il vincolo deve essere durevole e non occasionale e deve essere posto in essere da chi è proprietario della cosa principale ovvero ha su di essa un diritto reale.

Avv. Maurizio Sala
Ordine degli Avvocati di Milano
Studio Legale Avvocato Maurizio Sala


COME SI FA

Per la costituzione di una pertinenza è necessario sia l’elemento oggettivo (destinazione della cosa a servizio o ornamento di un’altra) sia quello soggettivo (volontà di destinare una cosa a servizio o ornamento di un’altra).
In assenza di accessorietà di una cosa rispetto ad un’altra non vi è pertinenza.
Le pertinenze seguono la sorte della cosa principale: se questa viene ceduta, con essa sono cedute le sue pertinenze.
La cosa pertinenziale può essere di proprietà di soggetto diverso da quello della cosa principale.
Chi acquista in buona fede la cosa principale senza sapere che la pertinenza fosse di proprietà di terzi acquista anche la proprietà di questa.
Se la cosa principale è costituita da un immobile ovvero da un bene mobile registrato (es.: automobile) non si può opporre all’acquirente il vincolo pertinenziale (ad esempio dell’autoradio installata sulla vettura dopo l’acquisto) se tale vincolo non risulta da atto scritto avente data certa anteriore a quello della vendita della cosa principale.


vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

PROPRIETÀ E DIRITTI REALI: VOCI CORRELATE

Multiproprietà

di Avv. Simone Scelsa del 08/03/2012

"Multiproprietà” è termine ambiguo, con il quale sia la dottrina, sia gli operatori economici, desig..

Azioni a tutela della proprietà: azione di regolazione di confini

di Avv. Maurizio Sala del 15/03/2011

L'azione di regolazione dei confini ha quale presupposto l'incertezza del confine esistente tra due ..

Proprietà: detenzione del bene

di Avv. Maurizio Sala del 31/03/2011

Il titolare di un diritto su una cosa (ad esempio il proprietario) ha un potere sulla cosa stessa. B..

Condono edilizio

di Arch. Ivo Chiaretto del 07/10/2011

Il condono edilizio è un “procedimento” che consente la regolarizzazione amministrativa degli illeci..

Usufrutto

di Avv. Maurizio Sala del 31/03/2011

L’usufrutto, insieme all’uso ed all’abitazione, è un diritto reale di godimento su..