Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Come pagare meno tasse

del 18/12/2015
CHE COS'È?

Come pagare meno tasse: definizione

Pagare meno tasse è il sogno e l'obiettivo di tutti: che si sia liberi professionisti, dipendenti o imprenditori, cercare un modo per non farsi togliere troppi soldi dal Fisco è uno scopo comune a chiunque. Vale la pena, quindi, di scoprire qualche trucco per raggiungere questo traguardo: trucchi legali, ovviamente.


COME SI FA

Qual è il punto di partenza per pagare meno tasse?

In primo luogo, è bene cercare di avere la massima consapevolezza delle detrazioni e delle deduzioni: le prime sono le spese che si possono togliere dalle imposte che devono essere pagate, che quindi avranno un importo inferiore; le seconde, invece, sono le spese che si possono togliere dal reddito prima che le imposte vengano calcolate. In entrambi i casi, c'è bisogno delle certificazioni e delle ricevute di tutte le spese che sono state sostenute, con l'indicazione della partita Iva o del codice fiscale: questi documenti non devono essere allegati alle dichiarazioni dei redditi, ma semplicemente conservati, in modo tale che a un eventuale controllo futuro da parte dell'Agenzia delle Entrate possano essere mostrati. 

Come possono fare le imprese per pagare meno tasse in modo legale?

Tra i tanti segreti a cui ricorrere, l'outsourcing è uno dei più efficaci: assegnare processi aziendali, funzioni o compiti specifici ad altre imprese o a professionisti esterni permette di risparmiare sui dipendenti, nel senso che le spese e i tributi relativi alla gestione del personale si riducono. Tutto può essere esternalizzato, dalle pulizie al servizio di ristorazione, passando per la contabilità, a seconda delle esigenze delle singole imprese. Un altro trucco è quello di abbassare gli utili attraverso contratti di sponsorizzazione o di pubblicità. Può succedere, infatti, che alla fine del terzo trimestre l'utile sia molto alto: soprattutto se si gestisce un'attività che si attende un boom di vendite per il mese di dicembre (in corrispondenza del Natale), un consiglio valido è quello di abbassare l'utile investendo in pubblicità, così da moltiplicare e incrementare i guadagni in prospettiva.


CHI

Un commercialista.


FAQ

1. Qual è la forma societaria migliore per pagare poche tasse?

Trovare il regime societario giusto non ha solo conseguenze pratiche, ma permette di ridurre gli esborsi dal punto di vista delle imposte, in virtù di vantaggi fiscali diversi a seconda dei casi. Chi ha la possibilità di optare per il regime forfettario, per esempio, non dovrebbe lasciarsi scappare questa opportunità; per molte attività, inoltre, l'ideale sarebbe convertire l'impresa in una cooperativa; per aziende con un volume di affari molto consistente, infine, la soluzione più adatta è quella della srl.

2. Se, invece, si è semplici contribuenti, cosa bisogna fare per pagare meno tasse?

La parola d'ordine è una sola: informarsi. Informarsi, infatti, permette di conoscere tutti i vantaggi e tutti i benefit di cui si può usufruire, tra sconti e incentivi fiscali. Possono avere a che fare con le energie rinnovabili (nel caso in cui si debba installare un impianto fotovoltaico), per esempio, o con le ristrutturazioni edilizie, ma anche con la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale. Non bisogna dimenticare, poi, che molti degli incentivi inizialmente previsti per un periodo di tempo limitato vengono prorogati o prolungati negli anni. Ma essere informati è positivo in molti altri casi: può essere utile, quindi, scoprire le detrazioni previste per le donazioni eseguite nei confronti di fondazioni, iniziative umanitarie e onlus, oppure quelle per la piscina, la palestra o le attività svolte dai figli di età compresa tra i cinque e i diciotto anni, ma anche le deduzioni per le pensioni integrative o le polizze sulla casa. 
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

IMPOSTE: VOCI CORRELATE

IVA esente esclusa non imponibile

di del 11/01/2012

L'imposta sul valore aggiunto è un tributo dovuto al ricorrere di tre presupposti: oggettivo: d..

IVA nelle operazioni immobiliari

di Dott.ssa Sandra Scarabello del 17/10/2012

L’Iva nelle operazioni immobiliari è un particolare sistema di applicazione dell’imposta nell’ambito..

ICI - Imposta comunale immobili

di del 19/05/2011

L’Imposta Comunale sugli Immobili (“ICI”) è un tributo comunale il cui presupposto è il possesso di ..

Reddito imponibile

di Rag. Marco Vizzini del 12/04/2016

Il reddito imponibile per le persone fisiche è il reddito complessivo al netto delle ritenute previd..

IRAP - Imposta Regionale sulle Attività Produttive

di Rag. Marco Vizzini del 06/10/2011

L'Imposta Regionale sulle Attività Produttive, nota anche con l'acronimo IRAP, è stata istituita con..