Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Controlli sull’attività lavorativa

del 11/07/2011
CHE COS'È?

Controlli sull’attività lavorativa: definizione

Il potere di controllo e vigilanza sull’attività lavorativa costituisce un’espressione del potere direttivo costituzionalmente riconosciuto al datore di lavoro nell’ambito dell’organizzazione dell’attività di impresa.

Avv. Giulio Bonanomi e Avv. Lucia Biscatti
Ordine degli Avvocati di Como
BB Studio Legale Bonanomi e Biscatti

COME SI FA
Il controllo e la vigilanza sull’attività lavorativa possono essere esercitati dal datore di lavoro sia direttamente che indirettamente, in tal caso tramite l’organizzazione gerarchica dell’impresa e/o mediante operatori specializzati esterni.
Eccezionalmente, qualora vi siano comprovate esigenze di ordine organizzativo, produttivo o di sicurezza del lavoro e previo specifico accordo sindacale o autorizzazione amministrativa, al datore di lavoro è consentito esercitare sull’attività lavorativa un controllo a distanza, tramite impianti audiovisivi o attrezzature similari.

CHI
La decisione di effettuare controlli sull’attività lavorativa dei dipendenti spetta esclusivamente al datore di lavoro il quale, individuati i propri obiettivi, dovrà opportunamente rivolgersi alla propria associazione di categoria o ad un avvocato per definire le modalità concrete e legittime con le quali operare.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

RAPPORTO DI LAVORO: VOCI CORRELATE

Lavoro autonomo

di Rag. Romana Romoli del 14/04/2011

Il reddito derivante dall'esercizio di arti e professioni è costituito, in base all'articolo 54, com..

Lavoro italiano all’estero: gestione fiscale e previdenziale

di Dott. Gabriele Arveda del 05/04/2011

Il lavoro italiano all'estero trova la sua tutela in primis nella carta costituzionale: l’articolo 3..

Distacco o comando

di Dott.ssa Claudia Nanti del 01/08/2011

Il distacco o comando si ha quando un datore di lavoro (distaccante), per proprie esigenze produttiv..

Patto di non concorrenza

di del 13/07/2016

Il patto di non concorrenza è un accordo facoltativo che il datore di lavoro e il lavoratore possono..

Mansioni

di del 03/03/2017

Nel diritto del lavoro italiano, si parla di mansioni per fare riferimento all'insieme delle specifi..