Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Retribuzione: una tantum

del 18/01/2012
CHE COS'È?

Retribuzione una tantum: definizione

La retribuzione corrisposta nel mese in genere si riferisce alla prestazione effettuata nel mese stesso.
In taluni casi, tuttavia, il datore di lavoro può corrispondere delle somme che si riferiscono ai periodi di tempo precedenti.
Il caso più diffuso è costituito dall’erogazione di somme a titolo di una tantum, prevista dalla contrattazione collettiva a copertura dei periodi precedenti il rinnovo del contratto.

Dott. Matteo Burioni
Consulente del Lavoro
Studio 27 Consulenti del Lavoro Associati

COME SI FA
E’ previsto dal CCNL che l’una tantum non abbia effetti sugli altri elementi retributivi.
Il presupposto per la corresponsione dell'una tantum è che il lavoratore sia in forza alla data di stipulazione del nuovo contratto collettivo.
Altro caso in cui viene corrisposto un arretrato è quello in cui si verifica un errore materiale nella redazione della busta paga. Una volta accertato l’errore che comporta la corresponsione di una certa somma a favore del lavoratore, deve essere effettuato l’accredito della somma a decorrere dalla data in cui è sorto l’errore.

CHI
Consulente del lavoro.

vota  

DISCUSSIONI ARCHIVIATE

CINZIA

28/05/2012 13:03:51

Buongiorno. Mi potreste aiutare sul seguente quesito: da giugno 2009 a marzo 2011 ho usufruito del congedo straordinario per mio figlio. Ora a fronte del rinnovo contrattuale degli assicurativi, non mi è stata riconosciuta l'una tantum a copertuta del periodo 2007-2010. A me non sembra corretto (sono assunta a tempo indeterminato dal 1995).

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

RETRIBUZIONE DA LAVORO: VOCI CORRELATE

Indennità economica di maternità

di Dott. Matteo Burioni del 24/01/2012

L’indennità di maternità, chiamata anche “astensione obbligatoria dal lavoro”, è una indennità sosti..

Tfr – Trattamento di fine rapporto

di Rag. Bruno Bertocchi del 26/01/2012

Il Trattamento di Fine Rapporto (Tfr) è una competenza a carico del datore di lavoro istituita dalla..

Indennità economica di malattia

di Dott.ssa Margherita Rosati del 21/11/2011

Durante la malattia il lavoratore ha il diritto di beneficiare dei mezzi di sostentamento adeguati a..

Tredicesima e quattordicesima

di Rag. Marco Bosticchi del 22/11/2011

Le mensilità aggiuntive, notoriamente identificate in tredicesima e quattordicesima mensilità, sono ..

Retribuzione minima

di Dott.ssa GIORGIA SIGNAROLDI del 22/11/2011

Il minimo contrattuale rappresenta la retribuzione minima dovuta al lavoratore, la cui entità è fiss..