Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Energie rinnovabili

del 27/09/2016
CHE COS'È?

Energie rinnovabili: definizione

Le energie rinnovabili sono tutte quelle forme di energia che hanno la capacità di rigenerarsi in tempi brevi e che, proprio in virtù di questa caratteristica, vengono considerate inesauribili: in effetti, sono in grado di rigenerarsi almeno con la stessa velocità con cui si consumano. Si tratta di forme di energia alternative rispetto alle fonti fossi tradizionali, che sono - appunto - energie non rinnovabili, e per di più nella maggior parte dei casi hanno il pregio di poter essere reputate energie pulite, dal momento che non immettono sostanze inquinanti nell'atmosfera (è il caso dell'anidride carbonica).


COME SI FA

Quali sono le fonti rinnovabili di tipo energetico?

Le fonti rinnovabili di tipo energetico includono le correnti marine e le maree, il vento (che è sia fonte di energia elettrica che fonte di energia meccanica), l'irraggiamento del sole (che permette di produrre energia elettrica, energia termica ed energia chimica), le biomasse e le precipitazioni che possono essere sfruttate attraverso il dislivello delle acque. Con un'estensione più ampia, si possono ritenere rinnovabili anche fonti come i pozzi termici a cui si ricorre per il raffrescamento passivo degli immobili, e cioè il cielo di notte, l'acqua nebulizzata, il terreno e l'aria, che danno vita rispettivamente al raffrescamento radiativo, al raffrescamento evaporativo, al raffrescamento geotermico e al raffrescamento microclimatico. 


CHI

Le aziende elettriche.


FAQ

1. Quali sono le fonti di energia rinnovabile a disposizione in Italia?

Nel nostro Paese le fonti rinnovabili sono rappresentate dall'energia solare, dall'energia eolica, dai gas di discarica, dall'energia aerotermica, dai gas residuati dai processi di depurazione, dalle biomasse, dai biogas, dall'energia idrotermica e dall'energia geotermica.

2. In cosa consiste l'energia idroelettrica?

L'energia idroelettrica costituisce un chiaro esempio di energia rinnovabile e pulita, che viene ricavata semplicemente dalla forza delle acque. Si tratta, in sostanza, di convogliare il flusso di acqua di un bacino artificiale, di un fiume o di un lago tramite condutture ad hoc per fare in modo che la sua forza possa essere trasformata in energia cinetica ed energia di pressione, con cui poi viene alimentato un generatore che produce elettricità. L'energia idroelettrica viene utilizzata da tempo immemore (già sei millenni fa gli Egizi usavano le dighe).

3. In cosa consiste l'energia geotermica?

Quando si parla di energia geotermica si fa riferimento all'energia che viene prodotta con fonti geologiche caratterizzate da una temperatura elevata. Lo scopo è quello di sfruttare il calore naturale che proviene dalla Terra e che è dovuto a processi di decadimento nucleare del potassio, del torio e dell'uranio, elementi radioattivi che si trovano sotto la superficie del nostro pianeta. Tale energia viene portata verso l'alto, in direzione della superficie, dalle acque che circolano in profondità o dai movimenti convettivi del magma. Gli impianti geotermici possono essere a sonda orizzontale, se le tubazioni sono inserite nel terreno in senso orizzontale, o a sonda verticale, se le tubazioni sono inserite nel terreno in senso verticale, potendo giungere - in questo caso - fino a 150 metri di profondità così da riuscire ad arrivare a prelevare il calore dal sottosuolo.

4. In cosa consiste l'energia eolica?

L'energia eolica non è altro che il risultato della trasformazione in energia meccanica o in energia elettrica dell'energia cinetica del vento. La trasformazione si verifica, nella maggior parte dei casi, nelle centrali eoliche e tramite gli aerogeneratori, secondo lo stesso principio che caratterizza i mulini a vento.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

ENERGIE RINNOVABILI: VOCI CORRELATE

Energie rinnovabili: autorizzazione unica

di Avv. Vincenzo Diego Cutugno del 24/02/2012

Con il decreto legislativo n. 28 del 3 marzo 2011 ("decreto rinnovabili"), entrato in vigore a fine ..

Impianto geotermico

di Ing. Danilo Coldesina del 28/02/2012

Con il termine impianto geotermico si intende un impianto per il riscaldamento e/o il condizionament..

Impianto solare termico

di del 24/02/2012

L’impianto solare termico prevede la captazione diretta dell’energia solare per il riscaldamento del..

Conto energia

di Avv. Vincenzo Diego Cutugno del 28/02/2012

Con il termine conto energia si fa riferimento al programma europeo di incentivazione della produzio..

Impianto eolico

di del 21/02/2017

Un impianto eolico è un sistema tecnologico che ha lo scopo di trasformare in energia elettrica l'en..