Consulenza o Preventivo Gratuito

Omesso versamento dell' assegno di mantenimento

del 12/11/2012

Contatta | Studio legale Avv. Andrea Giordano
via Dino Frescobaldi 3 Roma 00137 Roma (RM)
Omesso versamento dell' assegno di mantenimento

Il Giudice che pronunzia la separazione stabilisce a vantaggio del coniuge che non abbia adeguati redditi propri il diritto a ricevere dall'altro coniuge una somma volta ad assicurare il suo mantenimento.

Tale contributo è denominato assegno di mantenimento.

Anche rispetto ai figli ciascun genitore provvede al loro mantenimento in proporzione ai propri redditi e il Giudice può stabilire un assegno periodico a carico del genitore non collocatario al fine di realizzare il principio di proporzionalità.

Cosa avviene se il coniuge  obbligato omette di versare l'assegno di mantenimento disposto dal Giudice?

La  legge prevede diversi rimedi.

A norma dell'art.156  VI ° CO. c.c. il Giudice su istanza di parte può disporre il sequestro di alcuni beni dell'obbligato ovvero disporre chei terzi tenuti a corrispondere periodicamente somme di danaro al soggetto obbligato,versino parte di esse direttamente all' altro  coniuge.

Si tenga presente ,inoltre , che l'ordinanza presidenziale con la quale il Presidente del Tribunale assume i provvedimenti temporanei ed urgenti nell'interesse dei figli e degli stessi coniugi, costituisce già titolo esecutivo e legittima il coniuge avente diritto all'assegno di mantenimento ad avviare nei confronti del coniuge inadempiente una procedura diretta alla riscossione coattiva del credito.

Infine, il Giudice che pronunzia la separazione può porre a carico del coniuge, ove sussista l'effettivo pericolo della  sua sottrazione all'adempimento dell'obbligo impostogli, di prestare idonea garanzia reale o personale, a tutela della corresponsione dell'assegno di mantenimento.

 

 


 

vota  

COMMENTI

bruno

15/12/2017 12:58:43

ho interrotto il mantenimento della ex moglie per tre mesi per problemi economici. Ho concordato verbalmente con la ex moglie di pazientare alcuni mesi e appena ottenuto un finanziamento avrei saldato l'intera somma.
Cosi e stato,appena ottenuto il finanziamento ho saldato il dovuto
ed il restante dei mesi dell'anno in corso,fino a dicembre.
lo stesso giorno mi e stato notificata la querela art.388 omessa esecuzione dolosa.
cosa vado incontro? Ho anticipato anche i mesi futuri fino a dicembre. grazie

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Separazione dei coniugi: il diritto di visita dei nonni

del 08/07/2010

Una delle innovazioni più importanti dell’ultima riforma del diritto di famiglia è rappresentata da...

Mantenimento del figlio e paternità presunta

del 22/09/2010

Una madre ha diritto al rimborso per le spese di mantenimento del figlio anche se ha richiesto al Tr...

Mantenimento del figlio naturale in affido condiviso

del 05/11/2010

Il mantenimento del figlio naturale affidato congiuntamente ad entrambi i genitori spetta comunque i...