Consulenza o Preventivo Gratuito

Mantenimento del figlio naturale in affido condiviso

del 05/11/2010

Mantenimento del figlio naturale in affido condiviso

Il mantenimento del figlio naturale affidato congiuntamente ad entrambi i genitori spetta comunque in maniera ‘indiretta’ al genitore che non risiede con i figli, anche se il giudice ha deciso l’affido condiviso. Lo ha sancito la Corte di Cassazione, con la sentenza 22502 del 4 novembre 2010, respingendo la richiesta di ‘mantenimento diretto’ della figlia quattordicenne da parte del padre con cui la ragazzina passa molto tempo, pur essendo collocata presso la madre. I giudici della prima sezione civile hanno ribadito che “nella determinazione del contributo previsto dall'art. 277 cod. civ., in tema di mantenimento dei figli nati fuori dal matrimonio, la regola dell'affidamento condiviso a entrambi i genitori ai sensi dell'art. 155 cod. civ. - applicabile anche ad essi in forza del rinvio operato dall'art. 4 della legge n. 54 del 2006 - non implica deroga al principio secondo il quale ciascun genitore deve provvedere alla soddisfazione dei bisogni dei figli in misura proporzionale al suo reddito. In applicazione di essa, pertanto, il giudice deve disporre, ove necessario, la corresponsione di un assegno periodico che, in caso di collocamento prevalente presso un genitore, va posto a carico del genitore non collocatario, prevedendone lo stesso art. 155 la determinazione in relazione ai tempi di permanenza del figlio presso ciascun genitore”.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Separazione dei coniugi: il diritto di visita dei nonni

del 08/07/2010

Una delle innovazioni più importanti dell’ultima riforma del diritto di famiglia è rappresentata da...

Mantenimento del figlio e paternità presunta

del 22/09/2010

Una madre ha diritto al rimborso per le spese di mantenimento del figlio anche se ha richiesto al Tr...

Resta in carcere il padre anche se è l’unico che può occuparsi del figlio

del 27/12/2010

Un padre che sconta una pena detentiva e una madre imprenditrice occupata con il lavoro tutto il gio...