Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Detrazioni fiscali del 55%

del 13/06/2011
CHE COS'È?

Detrazioni fiscali del 55%: definizione

Da alcuni anni i cittadini che intervengono sull’impianto di riscaldamento invernale, e sull’involucro della propria abitazione, con opere che ne migliorano la prestazione energetica, possono usufruire delle detrazioni fiscali del 55% sulle spese sostenute, direttamente dalle imposte da versare. La detrazione deve essere ripartita in 10 anni.
I lavori sostenuti, per i quali è possibile accedere alla detrazione sono sostanzialmente di 4 tipologie: la sostituzione dei serramenti, il miglioramento dell’isolamento delle strutture esterne opache, l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda e la sostituzione del generatore di calore.



COME SI FA

La normativa, rivista più volte a partire dal 2007, non prevede comunicazioni preventive agli enti. Gli adempimenti consistono in una comunicazione telematica che inviata tramite il sito dell’ENEA, effettuata entro 90 giorni dalla fine dei lavori. Sono però richieste dichiarazioni redatte da Professionisti iscritti nei rispettivi Albi Professionali e abilitati alla progettazione di edifici e impianti, che attestano che i lavori eseguiti rispettano i limiti minimi previsti dalle norme per accedere alle detrazioni.


CHI

Di solito, poiché la compilazione degli allegati previsti dalla dichiarazione telematica, contengono richieste che solo un tecnico del settore conosce, è lo stesso Professionista che Assevera i lavori che si occupa, per conto del cliente, dell’invio telematico. Solo all’atto della Dichiarazione dei Redditi dell’anno successivo ai lavori, chi ha sostenuto le spese devo scegliere in quanti anni suddividere il rimborso.



FAQ

Nella ristrutturazione di una casa posso accedere alla detrazione del 36% per i lavori di manutenzione straordinaria e al 55% per i lavori di riqualificazione energetica?

Si, non c’è contrasto tra i due tipi di benefici. Ovviamente non sono cumulabili per lo stesso intervento.  

Quali sono gli edifici che rientrano tra quelli agevolabili che possono accedere alle detrazioni fiscali del 55%?

Tutti gli edifici che sono esistenti, accatastati e riscaldati.

In qualità di affittuario posso accedere alla detrazione fiscale del 55%?

Per le spese sostenute nell’immobile in affitto dall’affittuario, è ammessa la detrazione fiscale. Sono ammessi al beneficio anche i titolari di un contratto di Locazione Finanziaria o di Comodato.

Sono un lavoratore dipendente, posso accedere alla detrazione fiscale del 55%?

Il lavoratore dipendente può accedere alle detrazioni del 55%. Dovrà presentare la dichiarazione dei redditi relativa agli anni di imposta per i quali si chiede la detrazione, e potrà beneficiare della detrazione, anno per anno, fino al concorso con le ritenute versate.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

EFFICIENZA ENERGETICA: VOCI CORRELATE

Comfort indoor

di Sig. Michele Guizzo del 29/05/2013

Parliamo di comfort indoor quando parliamo di efficienza energetica nel luogo in cui si vive. Crear..

Ristrutturazione edifici con miglioramento energetico

di Arch. Silvia Volpe del 23/04/2013

Ristrutturare un edificio migliorandone le prestazioni energetiche significa diminuire l'indice di ..

Libretto di Centrale e di Impianto

di Ing. Danilo Coldesina del 10/06/2011

Il libretto di centrale è una documentazione relativa alla centrale termica (per impianti con potenz..

Efficienza energetica

di Arch. Doris Alberti del 10/06/2011

L'efficienza energetica di un sistema, in generale, misura la capacità che esso ha di sfruttare l'en..

Casaclima

di Arch. Egle Mancini del 02/09/2015

Il termine "CasaClima" non identifica uno stile architettonico o un sistema costruttivo, ma definisc..