Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Convenienza dell’affare immobiliare

del 08/05/2017
CHE COS'È?

Convenienza dell’affare immobiliare: definizione

Per valutare la convenienza di un affare immobiliare, sono numerosi gli aspetti che meritano di essere presi in considerazione. Il fatto che il mercato immobiliare allo stato attuale rappresenti una delle scelte di allocazione dei risparmi più importanti per cui optano gli italiani è confermato dai numeri dell'osservatorio di Nomisma e dell'Istat: trascorsi gli anni più brutti della crisi, si può guardare al futuro con un certo ottimismo. Banca d'Italia ha rilevato che più della metà della ricchezza complessiva delle famiglie del nostro Paese è rappresentata dalle abitazioni: se per lungo tempo si è assistito a una diminuzione delle compravendite in questo settore, negli ultimi tempi la tendenza si è invertita. Basti pensare che nel 2013 erano stati erogati mutui per un totale di poco più di 24 miliardi di euro, mentre nel 2016 si è passati a quasi 48 miliardi. Praticamente, il giro di affari è raddoppiato.


COME SI FA

Come si valuta la convenienza di un affare immobiliare?

In primo luogo, è opportuno decidere se si preferisce puntare su una casa nuova o su una casa da ristrutturare: nel secondo caso si ha a che fare con prezzi più bassi, ma d'altro canto sarà opportuno effettuare un investimento per i lavori che si renderanno necessari, anche se per gli stessi si potrà beneficiare di agevolazioni fiscali previste sia per la manutenzione straordinaria che per la riqualificazione energetica. Il bonus fiscale per i lavori di ristrutturazione presuppone una detrazione pari al 50%, con la somma che viene restituita in dieci anni per una spesa massima di 96mila euro; per l'efficientamento energetico, invece, è pari al 65%, con la soglia massima che varia in base alle opere. Per evitare di incappare in imprevisti o brutte sorprese, se si investe in un immobile nuovo è bene accertarsi che sia stata stipulata dal costruttore una fideiussione che faccia da garanzia rispetto agli acconti versati, mentre il capitolato dovrebbe essere controllato con il supporto di un tecnico. Se si investe in un immobile usato, invece, occorre verificare che il venditore sia realmente titolato a vendere e che sulla casa non gravino ipoteche. Per un appartamento in un condominio, è consigliabile essere sicuri che non sussistano pendenze tra il vecchio proprietario e l'amministratore del condominio: se ve ne fossero, gli eventuali costi andrebbero a ricadere sul nuovo acquirente.


CHI

Un'agenzia immobiliare. Tra i vari vantaggi di cui si può usufruire se ci si rivolge a un'agenzia immobiliare, c'è anche quello di non aver bisogno di effettuare i controlli in prima persona, dal momento che essi vengono eseguiti direttamente da chi si occupa dell'intermediazione.


FAQ

1. La convenienza di un affare immobiliare in cosa consiste?

In linea di massima, comprare casa per un investimento vuol dire poter contare su un rendimento che può superare il 2% netto ogni anno, ma non ci si può dimenticare delle tasse che gravano sugli immobili. Sono due le patrimoniali di cui è bene tenere conto, vale a dire l'Imu e la Tasi. In più, su qualunque somma che si investe si deve pagare una patrimoniale pari allo 0.2%. C'è da dire che il tasso nominale dei mutui variabili allo stato attuale si aggira attorno al 2%, se non addirittura sotto, mentre per i mutui fissi il tasso è del 3% circa. Prima di comprare, bisognerebbe sempre subordinare nel contratto preliminare l'acquisto alla sottoscrizione di un mutuo.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

COMPRAVENDITA IMMOBILIARE: VOCI CORRELATE

Compravendita: caparra confirmatoria

di Avv. Luisella Saldarini del 10/06/2011

La caparra confirmatoria è prevista dall'articolo 1385 codice civile e consiste nella consegna, da u..

Compravendita: obbligazioni delle parti

di Avv. Paolo Fortina del 08/11/2011

Il contratto di vendita (o di compravendita) prevede tre obblighi principali in capo al venditore (l..

Contratto preliminare di vendita

di Avv. Gianfranco Di Rago del 10/06/2011

Il contratto preliminare di compravendita immobiliare è l’accordo scritto con il quale il venditore ..

Asseverazione di conformità edilizia

di Arch. Silvia Cipelli del 24/09/2012

L'Asseverazione di Conformità Edilizia-Urbanistica è un documento che in alcune regioni è necessario..

Compravendita: clausola penale

di Avv. Luisella Saldarini del 10/06/2011

La clausola penale è una pattuizione che le parti possono inserire in un contratto, con la quale sta..