Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Paesaggio

del 08/02/2012
CHE COS'È?

Paesaggio: definizione

La “Convenzione europea del paesaggio”, resa pubblica a Firenze il 20 ottobre 2000 definisce il paesaggio al Capitolo 1 – Disposizioni Generali come segue:
Articolo 1. Definizioni
Ai fini della presente convenzione: a. "Paesaggio" designa una determinata parte di territorio, così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni; Codice dei beni culturali e del paesaggio Secondo l'art. 131, comma 1 del DLgs 22 n. 42 del 2004 “Codice dei beni culturali e del paesaggio”: 
Ai fini del presente codice per paesaggio si intende una parte omogenea di territorio i cui caratteri derivano dalla natura, dalla storia umana o dalle reciproche interrelazioni.

Silvia Ghirelli
Paesaggista
Paesaggista Silvia Ghirelli AIAPP-IFLA

COME SI FA
Il paesaggio come indicato dalla “Convenzione europea del paesaggio” è determinato “dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni”.
Il paesaggio si presenta come luogo di interazione di fattori naturali ed umani. Si presta dunque ad essere terreno di azione di ogni individuo.

CHI
I professionisti più direttamente chiamati ad occuparsi di questo tema in sede universitaria e professionale sono architetti, urbanisti, paesaggisti, e agronomi.
A causa dell'ampiezza del soggetto la “Convenzione europea del paesaggio” individua negli articoli 5 e 6 gli enti governativi in causa e quali sono gli impegni di questi professionisti.

Articolo 5. Provvedimenti generali
Ogni parte si impegna a:

  • riconoscere giuridicamente il paesaggio in quanto componente essenziale del contesto di vita delle popolazioni, espressione della diversità del loro comune patrimonio culturale e naturale e fondamento della loro identità;
  • stabilire e attuare politiche paesaggistiche volte alla protezione, alla gestione, alla pianificazione dei paesaggi tramite l'adozione delle misure specifiche di cui al seguente articolo 6;
  • avviare procedure di partecipazione del pubblico, delle autorità locali e regionali e degli altri soggetti coinvolti nella definizione e nella realizzazione delle politiche paesaggistiche menzionate al precedente capoverso;
  • integrare il paesaggio nelle politiche di pianificazione del territorio, urbanistiche e in quelle a carattere culturale, ambientale, agricolo, sociale ed economico, nonché nelle altre politiche che possono avere un'incidenza diretta o indiretta sul paesaggio. 
Articolo 6. Misure specifiche  
A. Sensibilizzazione. Ogni parte si impegna ad accrescere la sensibilizzazione della società civile, delle organizzazioni private e delle autorità pubbliche al valore dei paesaggi, al loro ruolo e alla loro trasformazione.
B. Formazione ed educazione. Ogni parte si impegna a promuovere:

  • la formazione di specialisti nel settore della conoscenza e dell'intervento sui paesaggi;
  • dei programmi pluridisciplinari di formazione sulla politica, la salvaguardia, la gestione e la pianificazione del paesaggio destinati ai professionisti del settore pubblico e privato e alle associazioni di categoria interessate;
  • degli insegnamenti scolastici e universitari che trattino, nell'ambito delle rispettive discipline, dei valori connessi con il paesaggio e delle questioni riguardanti la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PROGETTAZIONE PAESAGGISTICA E DEL VERDE: VOCI CORRELATE

Paesaggistica: sensibilità del sito

di Dott.ssa Marcella Minelli del 24/10/2011

La sensibilità di un sito è data dallo stato delle relazioni tra luogo e comunità.Quando le relazion..

Sculture in giardino

di Silvia Paesaggista Ghirelli del 27/06/2012

Le sculture nascono per diventare parte integrate del giardino, per arricchirlo amalgamandosi in mod..

Progettazione serre

di Arch. Simona Ferradini del 07/09/2011

La serra è un manufatto di protezione atto a creare le condizioni climatiche più favorevoli alla col..

Parete verde

di Silvia Paesaggista Ghirelli del 10/02/2012

Il concetto di “parete verde” o “verde verticale” si afferma su larga scala a partire dagli anni '90..

Progettazione giardini/parchi

di Dott.ssa Marcella Minelli del 05/12/2011

L'architettura del paesaggio è la disciplina che si occupa dell'analisi, della progettazione e della..