Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Azioni a tutela della proprietà: azione di manutenzione

del 15/03/2011
CHE COS'È?

Azioni a tutela della proprietà azione di manutenzione: definizione

Il possessore di un immobile, ovvero di un diritto reale sopra un immobile ovvero di una universalità di beni mobili (che consiste in pluralità di cose che appartengono alla stessa persona e hanno una destinazione unitaria come, ad esempio, i libri di una biblioteca) che subisca molestie o turbative nel possesso di tali beni, può chiedere al giudice che esse vengano fatte cessare.
Presupposto per l'azione di manutenzione (oltre, naturalmente, alla molestia o turbativa) è che il possesso sul bene duri ininterrottamente da oltre un anno e non sia stato conseguito con violenza o clandestinamente.
Se il possesso sul bene è avvenuto con violenza o clandestinità la durata del possesso si misura a decorrere dal giorno in cui la violenza o la clandestinità è cessata.
La molestia può anche consistere nello spoglio del bene esercitato in modo non violento o non clandestino (quindi in modo da non consentire l'esercizio dell’azione di spoglio). In questo caso l'azione di manutenzione ha funzione recuperatoria del possesso perduto.
L'azione di manutenzione è consentita solo al possessore di un bene e non anche al detentore.
L'azione di manutenzione è soggetta al un termine di decadenza (vale a dire ad un termine che una volta scaduto fa perdere il diritto alla tutela) di un anno che decorre dalla data dello spoglio ovvero, se esso è clandestino, dalla data della sua scoperta.
Quando vi siano più atti di molestia, ai fini del calcolo del termine di un anno si deve fare riferimento al primo atto di molestia.

Avv. Maurizio Sala
Ordine degli Avvocati di Milano
Studio Legale Avvocato Maurizio Sala


CHI

Per promuovere l’azione di manutenzione è necessario rivolgersi ad un avvocato.


vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e la Privacy
Voglio ricevere le newsletter di Professionisti.it
Voglio ricevere informazioni dai partner di Professionisti.it

PROPRIETÀ E DIRITTI REALI: VOCI CORRELATE

Proprietà: uso

di Avv. Maurizio Sala del 31/03/2011

L’uso, come l’abitazione, è un diritto reale di godimento su cosa altrui più limitato ri..

Proprietà: scioglimento della comunione

di Avv. Daniela Biavaschi del 08/03/2012

Sussiste la comunione quando la proprietà o altro diritto reale spetta in comune a più persone.La co..

Proprietà: servitù

di Avv. Maurizio Sala del 15/03/2011

La servitù è un "peso" che grava su un fondo (detto "servente") a favore di un altro fondo (detto "d..

Proprietà: detenzione del bene

di Avv. Maurizio Sala del 31/03/2011

Il titolare di un diritto su una cosa (ad esempio il proprietario) ha un potere sulla cosa stessa. B..

Azioni a tutela della proprietà: azione negatoria

di Avv. Maurizio Sala del 15/03/2011

L'azione negatoria è l'azione promossa dal proprietario di un bene per "negare" l'esistenza di dirit..