Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Proprietà: detenzione del bene

del 31/03/2011
CHE COS'È?

Proprietà detenzione del bene: definizione

Il titolare di un diritto su una cosa (ad esempio il proprietario) ha un potere sulla cosa stessa.
Bisogna però distinguere tra diritto sulla cosa ed esercizio di fatto dello stesso.
L’esercizio di fatto di un potere su una cosa costituisce “possesso”.
Normalmente chi ha il possesso di un bene ha anche il corrispondente diritto su di esso. Questo non è, però, sempre vero.
Vi sono quindi diversi gradi di possesso.
Il livello minimo è costituito dalla detenzione consistente nell’avere la disponibilità di un bene. Se una persona ci chiede di tenere in mano un suo libro mentre si china ad allacciarsi una scarpa ne avremmo – per il periodo che teniamo in mano il libro – la detenzione.
Nell’esempio fatto, chi trattiene momentaneamente il libro altrui ha consapevolezza del fatto che esso non gli appartiene.
In tutti questi casi si dice, tecnicamente, che il detentore ha il corpus detinendi (ha il possesso materiale dell’oggetto) ma non l’animus detinendi (cioè la volontà di esercitare sulla cosa un potere che esclude quello di qualsiasi altro soggetto).
L’animus detinendi (la volontà di esercitare sulla cosa un diritto proprio) integra, insieme al corpus detinendi, la situazione giuridica del possesso.

Avv. Maurizio Sala
Ordine degli Avvocati di Milano
Studio Legale Avvocato Maurizio Sala


vota  

DISCUSSIONI ARCHIVIATE

carmelo contino

06/04/2012 08:32:24

salve, mia ex moglie ha intestato n° 3 appartamenti,la quale e intestataria,questo per motivi legati alla fiducia della convivente,ora lei dice che e' unica intestataria e che quindi e legittima,in realta' pero non e' cosi,se pur la proprieta' e a esse intestata in tutti questi 20 anni ho contribuito al totale delle spese,della ristrutturazione, di tutto,l'unico imput e' che avendo fiducia di lei ho sempre lasciato a lei intestato.
gentilmente qualcuno puo aiutarmi ,come posso rivendicare la mia parte?


ringraziando porgo i miei saluti

Alessio

20/07/2012 04:55:36

Buongiorno,
Il canone rai su di un apparecchio detenuto ma non di proprietà spetta al detentore o al proprietario?
Il proprietario di più televisioni o altri apparecchi riceventi, è tenuto al pagamento di un imposta per ogni apparecchio oppure è tenuto al pagamento una sola?
La detenzione o la proprietà di un apparecchio tv o adattabile alla ricezione di programmi tv è stabilita per...?
Grazie,
Alessio

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

PROPRIETÀ E DIRITTI REALI: VOCI CORRELATE

Azioni a tutela della proprietà: azione di regolazione di confini

di Avv. Maurizio Sala del 15/03/2011

L'azione di regolazione dei confini ha quale presupposto l'incertezza del confine esistente tra due ..

Azioni a tutela della sevitù: azione confessoria

di Avv. Maurizio Sala del 15/03/2011

L'azione giudiziaria a difesa di una servitù è l'azione confessoria.Con essa il titolare di un dirit..

Emulazione

di Avv. Maurizio Sala del 31/03/2011

La proprietà è un diritto su un determinato bene dal quale il proprietario può trarre ogni utilità d..

Abitazione

di Avv. Maurizio Sala del 31/03/2011

L’abitazione, come l’uso, è un diritto reale di godimento su cosa altrui più limitato ri..

Pertinenza

di Avv. Maurizio Sala del 22/06/2011

La pertinenza è una relazione tra due beni distinti dove uno è destinato a servizio o ornamento di u..