Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Srl: amministrazione e rappresentanza

del 22/03/2011
CHE COS'È?

Srl amministrazione e rappresentanza: definizione

Nella società a responsabilità limitata, salvo diversa disposizione dell'atto costitutivo, l'amministrazione della società è affidata a uno o più soci nominati con decisione dei soci presa ai sensi dell’articolo 2479 Codice Civile.
Gli amministratori hanno la rappresentanza generale della società.
Le limitazioni ai poteri degli amministratori che risultano dall'atto costitutivo o dall'atto di nomina, anche se pubblicate, non sono opponibili ai terzi, salvo che si provi che questi abbiano intenzionalmente agito a danno della società.
La redazione del progetto di bilancio e dei progetti di fusione scissione, nonché le decisioni di aumento del capitale ai sensi dell’articolo 2481 Codice Civile sono in ogni caso di competenza dell'organo amministrativo.

Prof. Avv. Nicola Soldati
Ordine degli Avvocati di Modena
Studio Legale Soldati


COME SI FA

Quando l'amministrazione è affidata a più persone, queste costituiscono il consiglio di amministrazione. L'atto costitutivo può tuttavia prevedere, salvo quanto disposto nell'ultimo comma del presente articolo, che l'amministrazione sia ad esse affidata disgiuntamente oppure congiuntamente; in tali casi si applicano, rispettivamente, gli articoli 2257 e 2258 Codice Civile.
Qualora sia costituito un consiglio di amministrazione, l'atto costitutivo può prevedere che le decisioni siano adottate mediante consultazione scritta o sulla base del consenso espresso per iscritto. In tal caso dai documenti sottoscritti dagli amministratori devono risultare con chiarezza l'argomento oggetto della decisione ed il consenso alla stessa


CHI

Soci e non soci.


FAQ

Cosa accade se gli amministratori agiscono in conflitto di interessi?

I contratti conclusi dagli amministratori che hanno la rappresentanza della società in conflitto di interessi, per conto proprio o di terzi, con la medesima possono essere annullati su domanda della società, se il conflitto era conosciuto o riconoscibile dal terzo.Le decisioni adottate dal consiglio di amministrazione con il voto determinante di un amministratore in conflitto di interessi con la società, qualora le cagionino un danno patrimoniale, possono essere impugnate entro novanta giorni dagli amministratori e, ove esistenti, dai soggetti previsti dall'articolo 2477 Codice Civile.In ogni caso sono salvi i diritti acquistati in buona fede dai terzi in base ad atti compiuti in esecuzione della decisione.
vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA: VOCI CORRELATE

Srl: recesso

di Avv. Laura Durello del 04/03/2011

Il recesso di un socio da una società è un atto unilaterale, mediante il quale ciascun socio può fuo..

Srl: assemblea

di Avv. Nicola Soldati del 21/03/2011

Nella società a responsabilità limitata i soci decidono sulle materie riservate alla loro competenza..

Società semplificata a responsaibilità limitata

di Avv. Nicola Soldati del 19/03/2012

La società semplificata a responsabilità limitata è una società di capitali che si caratterizza per ..

Srl: conferimenti

di Avv. Marco Agami del 03/03/2011

Come per le altre tipologie di società di capitali, i conferimenti costituiscono la copertura del va..

Srl: costituzione

di Dott. Giuliano Canovi del 04/10/2011

Una società a responsabilità limitata può essere costituita con contratto o con atto unilaterale. L’..