Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Autorizzazione al trattamento della privacy

del 30/08/2016
CHE COS'È?

Autorizzazione al trattamento della privacy: definizione

L'autorizzazione al trattamento della privacy corrisponde alla concessione della possibilità di usare dati che di solito sono tutelati dalla legge sulla privacy. Per esempio, quando si invia un curriculum a un'azienda per candidarsi a un posto di lavoro, è necessario fornire esplicitamente tale autorizzazione: in caso contrario, infatti, i dati personali presenti nel curriculum non possono essere utilizzati da quell'azienda, che, di conseguenza, non può servirsene per contattare il candidato.


COME SI FA

Che cos'è il trattamento dei dati personali?

La legge italiana associa il trattamento dei dati personali a qualsiasi operazione o a qualsiasi complesso di operazioni che riguardino la raccolta di dati, la loro registrazione, la loro consultazione, la loro conservazione, la loro organizzazione, la loro elaborazione, la loro selezione, la loro modificazione, il loro raffronto, la loro estrazione, la loro comunicazione, il loro blocco, la loro interconnessione, la loro distruzione, il loro utilizzo, la loro cancellazione e la loro diffusione, anche in assenza di un supporto di strumenti elettronici e anche in assenza di una registrazione in una banca dati. La nozione di trattamento include, per altro, anche le operazioni che riguardano dati che non sono stati registrati all'interno di una banca dati. A livello normativo, le regole generali per il trattamento dei dati sono dettate dal Codice della Privacy, vale a dire il D. Lgs. 196 del 2003, e in particolare dal titolo III della parte I. 


CHI

Un avvocato esperto nel trattamento dei dati personali.


FAQ

1. Cosa prevede il Codice della Privacy a proposito di questo argomento?

Il Codice della Privacy si occupa di disciplinare i casi di autorizzazione al trattamento della privacy e di gestione dei dati personali, individuando i tipi di dati che possono essere trattati, i codici deontologici che devono essere osservati, le misure di sicurezza che devono essere rispettate e le operazioni che possono essere eseguite. I dati personali oggetto di trattamento vengono raccolti e registrati per specifici scopi, che devono essere legittimi ed espliciti; essi devono essere impiegati in termini compatibili con questi scopi, e vanno trattati secondo correttezza, in modo lecito. I dati devono essere costantemente aggiornati, se necessario, in modo da essere sempre esatti: devono, inoltre, risultare completi e pertinenti, non andando al di là delle finalità per cui sono stati raccolti. Infine, è importante che la loro conservazione permetta al soggetto interessato di identificarli. 

2. Come si deve comportare chi è autorizzato al trattamento dei dati personali?

Chi riceve l'autorizzazione al trattamento della privacy è tenuto ad adottare procedure di carattere informatico, organizzativo e materiale che diano al soggetto interessato la possibilità di accedere al database per tutte le necessità del caso. A proposito, l'accesso ai dati è permesso sia al titolare che al responsabile dei sistemi informativi, ma anche agli incaricati che sono muniti di credenziali di autenticazione. Ogni titolare deve consentire al Garante della Privacy di sapere se un certo ente gestisce dei dati sensibili, come lo fa e perché lo fa. I dati personali vengono trattati in base a una verifica della loro completezza, della loro pertinenza e della loro indispensabilità in relazione alle finalità che sono perseguite nei vari casi, a maggior ragione se la raccolta non si verifica presso il soggetto interessato. Sono ammesse anche delle operazioni di diffusione, di comunicazione, di raffronto e di interconnessione dei dati personali, ma unicamente se sono ritenute indispensabili per l'adempimento degli obblighi.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

PRIVACY: ADEMPIMENTI: VOCI CORRELATE

Risarcimento dei danni alla privacy

di del 15/09/2016

L'articolo 15 del D. Lgs. n. 196 del 2003, vale a dire il Codice della Privacy, prescrive il diritto..

Notificazione del trattamento della privacy

di del 19/07/2017

La notificazione del trattamento della privacy è una dichiarazione attraverso la quale viene resa no..

Informativa sulla privacy

di Avv. Gianfranco Di Rago del 31/03/2011

L’informativa sulla privacy è il documento, orale o scritto, con il quale chi tratta i dati personal..

Consenso della privacy

di del 15/12/2016

Il trattamento dei dati personali deve essere effettuato nel rispetto di alcune regole specifiche re..

Videosorveglianza e privacy

di Avv. Gianfranco Di Rago del 31/03/2011

La videosorveglianza consiste in sistemi di ripresa visiva, con o senza memorizzazione delle immagin..