Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Progettazione impianti

del 29/09/2016
CHE COS'È?

Progettazione impianti: definizione

La progettazione degli impianti ha un valore molto importante nell'ambito dell'ingegneria civile e dell'architettura, dal momento che chiama in causa l'ingegnerizzazione dei diversi interventi previsti. In funzione delle direttive messe a disposizione nel progetto definitivo, il progetto esecutivo viene redatto con una relazione generale e le eventuali relazioni specialistiche, abbinate ai piani di sicurezza e coordinamento e ai calcoli esecutivi degli impianti e delle strutture. La progettazione include, poi, gli elaborati grafici, compresi quelli delle opere di risanamento ambientale, e il cronoprogramma dei lavori. Ancora, devono essere presenti il quadro economico, il computo metrico estimativo e il quadro dell'incidenza della manodopera.


COME SI FA

Come deve essere redatta la relazione generale per la progettazione degli impianti?

Nella relazione generale viene descritta l'opera che deve essere realizzata in maniera dettagliata, usufruendo di elaborati grafici e tenendo conto della complessità degli interventi. Non di rado tale relazione include un diagramma che riproduce l'evoluzione dei lavori sulla base del loro ordine temporale e logico e una rappresentazione grafica che mette in evidenza la gerarchia degli interventi che devono essere realizzati, a cominciare dal più generale per arrivare al più particolare.


CHI

Ingegneri e progettisti.


FAQ

1. A cosa servono gli elaborati grafici per la progettazione degli impianti?

Nell'ambito della progettazione degli impianti gli elaborati grafici riguardano i vari elaborati costruttivi e hanno lo scopo di svilupparli, oltre che di definire i componenti prefabbricati dal punto di vista dell'assemblaggio, delle prestazioni e delle dimensioni. Tali elaborati servono anche per individuare le lavorazioni di cui c'è bisogno perché vengano rispettate le prescrizioni degli organi deputati all'approvazione del progetto.

2. Cosa sono i calcoli esecutivi degli impianti e delle strutture?

I calcoli esecutivi di strutture e impianti hanno l'obiettivo di consentire il loro dimensionamento: devono essere effettuati in relazione alla situazione di esercizio, con l'indicazione dei calcoli e dei criteri impiegati per consentire una conferma immediata. Il progetto esecutivo delle strutture è costituito da elaborati grafici di insieme e dalla relazione di calcolo: quest'ultima include al proprio interno le verifiche statiche, le specifiche della qualità dei materiali che devono essere impiegati, l'indicazione delle norme di riferimento e l'analisi dei carichi su cui sono state dimensionate le strutture. Negli elaborati grafici, invece, sono presenti gli elementi che consentono di realizzare le strutture murarie e i tracciati dei ferri di armatura delle strutture basate sul calcestruzzo armato.

3. Qual è lo scopo del piano di manutenzione nella progettazione degli impianti?

Il fine del piano di manutenzione è quello di predisporre la conservazione delle caratteristiche di funzionalità della struttura nel corso del tempo: tale piano è caratterizzato da un programma di manutenzione, da un manuale di manutenzione e da un manuale d'uso, che riguarda l'utilizzo delle parti dell'opera più importanti. Il programma di manutenzione permette di stabilire i controlli e le manutenzioni che devono essere effettuate in corrispondenza di specifiche scadenze, includendo il sottoprogramma dei controlli e il sottoprogramma delle prestazioni, con cui vengono prese in esame le prestazioni dell'opera tenendo conto del suo ciclo di vita utile.

4. In cosa consiste il computo metrico estimativo?

Il computo metrico estimativo non è altro che un aggiornamento della stima sommaria dell'intervento da realizzare. Si affianca al quadro economico, che include le spese tecniche, l'importo dei costi di esproprio, l'accantonamento e le somme a disposizione della stazione appaltante, oltre agli oneri sulla sicurezza che non sono soggetti a ribasso d'asta.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

IMPIANTI ED ENERGIA: VOCI CORRELATE

Elettrosmog

di Arch. Fausto Redondo del 04/04/2012

BASSE E ALTE FREQUENZE, I LIMITI, LE UNITA' DI MISURA In sintesi l'elettrosmog (inquinamento elettr..

Cappotto termico

di Arch. Walter Caglio del 28/03/2011

Il Cappotto Termico (detto anche Isolamento a Cappotto), è una tecnica per la coibentazione termica ..

Riqualificazione energetica

di Arch. Doris Alberti del 31/03/2011

I due terzi del patrimonio edilizio esistente in Italia sono stati realizzati prima del 1976, anno i..

Trasmittanza termica

di Arch. Walter Caglio del 30/03/2011

Con Trasmittanza Termica si definisce il flusso di calore che attraversa una superficie unitaria sot..

Diagnosi energetica e comfort

di Arch. Fausto Redondo del 05/03/2012

La diagnosi energetica è il primo passo per ottenere il maggior comfort, il risparmio energetico e q..